Hai sempre sognato di colpire la palla con un colpo da 3? Manu Martin ti dà 3 suggerimenti importanti per rendere questa formalità una formalità.

Questo è forse uno dei tratti più impressionanti del padel. Un successo che rimbalza contro il finestrino posteriore dei nostri avversari e che lascia la pista passando sopra le griglie laterali. Spesso pensiamo che solo il potere ti permetta di fare questa mossa, e bene Manu Martin, allenatore di giocatori professionisti, ti dà i suoi 3 consigli che ti permetteranno di capire qual è la tecnica migliore per un sensazionale par 3.

Primo ciak

Quale socket dovrebbe essere adottato per la realizzazione di un par 3? Nessun obbligo, puoi effettuare un par 3 con il solito pescato. L'impugnatura o il martello continentale sarà già una buona base. Per i giocatori un po 'più avanzati come i professionisti, è meglio cambiare questa presa per dare un po' più effetto alla palla. Parleremo della presa sul rovescio di Estearn. Con questa nuova presa, un impatto della palla leggermente dietro e alla nostra sinistra (se siamo destrimani), la palla dovrebbe uscire senza preoccupazioni.

È meglio colpire piatto o sollevato?

La risposta è semplice Tutto dipenderà dalla tua distanza dalla rete e dall'altezza alla quale impatterai la palla. Vicino alla rete avrai molto più facile tirare fuori la palla perché dovrà percorrere una breve distanza. Sarà sufficiente uno smash piatto e ben posizionato.

D'altra parte, più sarai lontano dalla rete, più effetto dovrai applicare alla palla in modo che quando rimbalza contro la finestra posteriore dei tuoi avversari, guadagnerà altezza e angolo. Questo effetto sarà efficace per una curva a destra a sinistra oa destra che desidera estrarre la palla dal lato destro della pista. Per un mancino, il contrario, sul lato sinistro della pista. Ma per una curva a destra che gioca a destra e che desidera estrarre la palla dal lato sinistro, sarà efficace solo il colpo piatto. L'uso di un effetto alzato riporterà la palla al centro del campo, quindi inefficace per un par 3.

La dimensione influenza un par 3 migliore?

Naturalmente sì. Più in alto colpisci la palla, maggiore sarà l'angolazione che darai e maggiore sarà il rimbalzo. I giocatori più grandi o quelli che effettuano schiacciate sospese dalla linea di fondo saranno in grado di colpire la palla più lontano dalla rete, mentre un giocatore più piccolo dovrà usare rapidamente lo smash sollevato.

Ecco il video qui sotto, in spagnolo, di Manu Martin.

https://youtu.be/tD14s1xPWy8

Credito video: YouTube Mejora Tu Padel

Julien Bondia

Julien Bondia è un'insegnante di paddle a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra i club e i giocatori di paddle. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.