Il mese di dicembre conclude la stagione padel 2020. Per concludere in bellezza questo anno “diverso”, è in Sardegna che il Finali CUPRA FIP.

Torna a Sardegna, Italia, per vivere le Finali CUPRA FIP, questo torneo che comprende tutti i vincitori e le migliori coppie della stagione FIP.

Du Dal 14 al 20 dicembre, i giocatori si affronteranno in un tratto finale che, oltre a guadagnare punti aggiuntivi nella classifica WPT, può portare qualche soldo significativo prima di Natale.

Saranno infatti 20 € che verranno distribuiti per ogni categoria.

  • € 3 ai vincitori
  • € 1 ai finalisti
  • 1 € ai semifinalisti
  • 700 € per 1/4 finalisti
  • 525 € per 1/8 finalisti
  • 350 € ai perdenti del 1 ° turno del tavolo finale
  • 200 € agli sconfitti dell'ultimo turno di bacheca

Come accedere a questo torneo?

Questo è abbastanza nuovo perché l'anno padel La FIP non è andata come previsto. Poiché tutti i tornei non hanno potuto svolgersi, mancano coppie qualificate automaticamente per il tavolo finale. Quindi il torneo è aperto a tutti.

Il tavolo finale includerà in priorità i vincitori dei tornei FIP Star e i giocatori classificati sopra il 17 ° posto WPT.

Sorpresa

E quindi questa finale di CUPRA FIP è una celebrazione di padel, l'organizzazione ha deciso di inserire direttamente nelle tabelle, i rappresentanti dei paesi membri della FIP. I giocatori che hanno preso parte ad almeno 3 tornei FIP durante l'anno, indipendentemente dalla categoria, possono candidarsi alla loro federazione, che convaliderà il loro posto.

Tutti gli altri giocatori dovranno passare attraverso i previas e i previas.

Un iper torneo internazionale

Se tutte le federazioni convalideranno una coppia di ogni genere, ci ritroveremo con giocatori provenienti da Argentina, Brasile, Cile, Francia, Germania, Paesi Bassi, Italia, Messico, Spagna, Svizzera, Regno Unito, Uruguay, Belgio, Danimarca, Egitto, Ungheria, Giappone, Lituania, Monaco, Paraguay, Polonia e Stati Uniti !

E gli standard Covid?

Ovviamente l'accesso sarà controllato. Al fine di tutelare tutti i partecipanti e gli accompagnatori, e per rispettare le regole del Paese ospitante, tutte le persone che entrano nel territorio italiano devono portare con sé un test PCR risalente a meno di 72 ore, con certificato in mano.

Quest'ultimo meeting FIP dell'anno annuncia cose belle e soprattutto promette spettacolo. Appuntamento dal 14 al 20 dicembre.

 

Julien Bondia

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra club e giocatori di padel. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.