Fabrice Pastor, presidente dell'A1 Padel va al microfono dei nostri colleghi da Sollievo, e come sempre racconta cose molto interessanti nel suo stile caratteristico: senza filtri!

Sei appuntamenti in Spagna per la A1 quest'anno

“Penso che sia importante che i giocatori ottengano ciò che meritano. Sono stato molto più internazionale, ma ora quando me lo chiedono, sono lì. Anche il mio team mi ha dato dei saggi consigli. Dato che un circuito è scomparso e ne è stato creato un altro per sostituirlo, ma anche questo non funziona, A1Padel viene in soccorso e salva i mobili”. (…) “Penso ancora di essere l’uomo che prenderà il padel Intorno al mondo. Finiremo per essere un unico circuito”.

La classifica unificata

"Penso che Premier Padel o Ultimo Padel Il Tour sta dimostrando irresponsabilità non creando una classifica unificata”. (…) “Finché la persona che è a capo della Federazione Internazionale (Luigi Carraro) non la lascia, la padel non potranno mai unificarsi o diventare olimpici. È impensabile”.

“È un peccato essere chiamato Ultimate e finire ultimo, ma mi fa molto male. Non capisco come un circuito che sta per iniziare non si avvicini alla A1 Padel per cercare di lavorare insieme e collaborare. (…) Penso che il settarismo sia un male, che debba essere incluso e, come sapete, io sono inclusivo”.

Convinto dal monegasco?

Xan è un fan di padel. Ma anche il rugby! E i suoi post sono altrettanto incisivi. Preparatore fisico di diversi padel, scopre post atipici o tratta argomenti di attualità. Ti dà anche alcuni suggerimenti per sviluppare il tuo fisico per il padel. Chiaramente, impone il suo stile offensivo come sul campo di padel !