L 'argentino gradualmente esce dal suo confinamento. Il campi da paddle privati potrà finalmente riaprire. Ma c'è una protocole rigoroso che ovviamente ricorda la Francia di qualche mese fa.

In Argentina viviamo in modo bizzarro. L'America Latina fu effettivamente colpita più tardi dell'Europa.

Da lunedì 14 settembre, la vita è lentamente tornata nei campi da paddle privati. L'Argentina consente innanzitutto ai privati ​​di riprendere l'attività di paddle. Ma le associazioni sono escluse da questa fase.

Gli stabilimenti che aprono devono avere le autorizzazioni. Gli atleti che frequentano club privati ​​devono sostenere un esame.

Il protocollo è simile a quello della Francia con restrizioni su ristorazione, disinfettante, ecc.

È un primo passo per l'Argentina prima di un'apertura più globale.

In Francia, vivremo ancora una volta due settimane complicate per i club di paddle indoor. Le chiusure verranno effettuate entro e non oltre lunedì per 2 settimane.

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.