Nicolas Hervé de Beaulieu è il responsabile dello sviluppo padel au 4PADEL Bordeaux. Ci racconta la sua carriera e la sua missione all'interno di 4PADEL. Una missione incentrata sullo sviluppo della rete padel 4PADEL appartenente al famoso gruppo di calcio a 5: i FIVE.

Raccontaci del tuo viaggio verso padel e 4PADEL Bordeaux

3 anni fa, ho fatto uno stage di 6 mesi presso FIVE Bordeaux, non conoscevo il Padel a quel tempo. Venendo dal tennis, mi sono subito interessato e come tanti sono diventato subito dipendente. Poi sono stato assunto a tempo indeterminato. Sono responsabile dello sviluppo padel a 4PADEL Bordeaux e la mia missione quotidiana è definire le nostre offerte (eventi, tornei, campionati, allenamenti) padel e di comunicarli ai nostri clienti da B a B e da B a C. Le nostre offerte sono molto varie con l'allestimento di tornei ludici e tornei approvati (FFT), organizzazione di seminari, lancio di una scuola di padel, sviluppo di padel associative anche, per raggiungere un massimo di target siano essi aziende o privati.

Il tuo obiettivo

Il nostro obiettivo principale è partecipare allo sviluppo di padel a livello globale. Il Padel è un nuovo mercato in Francia che sta appena iniziando a farsi conoscere al grande pubblico. Il nostro obiettivo è quindi quello di sviluppare questo nuovo mercato che è ancora in uno stato di polvere rispetto al mercato spagnolo che è considerato la Mecca di questo sport. Siamo quindi orientati verso la democratizzazione di questo sport inizialmente in relazione alla FFT che ha avviato essa stessa una strategia di sviluppo del padel. Questo processo prevede quindi la collaborazione con associazioni locali, circoli di tennis, ma anche individui che desiderano scoprire questo sport.

L'atmosfera all'interno del club

Au padel, vediamo una certa convivialità, cerchiamo di instaurare un rapporto di fiducia con i nostri clienti affinché diventi un'abitudine per loro venire a giocare nella nostra azienda e ovviamente mantenerli. Rispetto al tennis, l'atmosfera di padel è più divertente, tutti vengono a divertirsi sia nel tempo libero che in competizione, il che promuove la creazione di comunità. È un nuovo sport di cui le persone non necessariamente conoscono. Quindi in questa piccola comunità, tutti si conoscono. Il Padel a 4PADEL è una famiglia, veniamo a giocare padel, guarda gli amici giocare, bevi un drink dopo la partita e cerchiamo sempre di mantenere questa calda atmosfera.

Pratica sociale

Molte persone vengono a giocare padel e non conosco nessuno. Dopo pochi giorni si forma un gruppo e queste persone a volte si incontrano anche fuori. Alcuni giocatori fanno anche affari insieme grazie alla loro passione condivisa. Un po 'come il golf, noto anche per i suoi giochi durante i quali i giocatori si scambiano e parlano di lavoro.

Le tue azioni

A settembre, FIVE ha voluto lanciare il proprio marchio Padel, ecco come 4PADEL. Volevamo davvero creare un vero universo padel per i nostri clienti e valorizzarli, con infrastrutture più qualitative e non solo terreni in un angolo di un centro Foot5.

Adesso alle 4PADEL Bordeaux abbiamo 7 campi con moquette di ultima generazione, due dei quali permettono uscite, un bar specifico padel è stato creato e un Proshop Babolat ha appena fatto la sua comparsa.

L'organizzazione di tornei come il P1000 permette anche a giocatori di alto livello come la coppia Blanqué / Bergeron di venire a scoprire le nostre infrastrutture e la nostra voglia di potenziare questa pratica. Per lo sviluppo a livello nazionale abbiamo anche assunto Thomas Dulion incaricato dello sviluppo del marchio 4PADEL a livello nazionale.

Lavora in particolare con gli attori di Padel in Francia e in Europa, Babolat, la FFT, i diversi circuiti dei tornei… Inoltre, è stato chiamato Jorge De Benito, già 147 ° campione del mondo. padel per portarci una visione spagnola del mercato e delle azioni da attuare!

Il futuro di padel

Le Padel continuerà sicuramente a svilupparsi in Francia, c'è stata una vera evoluzione di questo sport negli ultimi anni, i media ne sono sempre più interessati e dobbiamo continuare a fare da staffetta tra il circuito francese e quello spagnolo che è una vetrina straordinaria per questo sport che chiede solo di essere conosciuto. La FFT sta lanciando un piano di sviluppo per questa pratica e poco a poco il grande pubblico sta iniziando a prendere confidenza con questa pratica divertente e molto televisiva che chiede solo di esplodere in pieno giorno.

Studente del Master 2 imprenditorialità e innovazione presso IESEG SCHOOL OF MANAGEMENT di Parigi e appassionato di sport, ho deciso di dedicare la mia tesi di fine studi alla nascita di padel in Francia come pratica sportiva e sociale e lo sviluppo del mercato associato. Avendo vissuto 22 anni in Marocco e 5 anni in Francia, sono lieto di poter condividere le mie capacità.