Chi avrebbe mai pensato che un giorno i giocatori di padel Paquito Navarro e Juan Lebron sono obbligati a spiegarsi nella pubblica piazza?

E sì, chi l'avrebbe creduto? Due grandi campioni di padel sono obbligati a spiegare le loro decisioni o le loro azioni.

In tempi di isolamento, le persone sono più spettatori della vita degli artisti del solito. Tutti i fatti e i gesti vengono esaminati attentamente.

Paquito Navarro aveva realizzato un video dal suo balcone dove stava cercando di inviare la palla a un vicino nell'edificio di fronte. Sfortuna, la sua palla finisce correndo in una finestra.

Questo video aveva suscitato un brusio, persino apparendo in un programma televisivo spagnolo. A seguito degli attacchi di alcuni spettatori e persino dei presentatori, Paquito ha dovuto spiegare.

Oggi è il turno di Juan Lebron. Per spiegare la situazione, Juan iniziò il suo parto a Madrid, in un alloggio che non era suo. Domiciliato con i suoi genitori in Andalusia, invecchiato, decide di fare il viaggio Madrid-Puerto Santa María, per tornare al loro fianco, dare loro supporto e quindi non esporli al mondo esterno.

Questo annuncio è stato fortemente criticato, affermando che un campione di questo calibro deve dare l'esempio e non deve permettersi di infrangere le leggi.

È quindi in un comunicato stampa fatto su Instagram che Juan Lebron spiega.

“La ragione di questa pubblicazione è di chiarire il più possibile il modo in cui ottengo il mio confino di fronte a possibili critiche infondate che non riflettono in nessun momento la mia situazione personale, familiare e professionale. Come un buon cittadino e sempre rispettando le raccomandazioni sanitarie spagnole, vorrei comunicare:

1- Eseguo il parto seguendo le direttive del governo spagnolo

2- Ho iniziato il parto in una casa che, per motivi di lavoro, è "transitoria" (perché la mia residenza è itinerante in base ai tornei e all'allenamento programmato).

3- Dopo che il governo ha prolungato altri 15 giorni, senza sapere se tali proroghe saranno rinnovate e approvando il decreto che proibisce il lavoro di attività non essenziali, prendo la decisione di trasferirmi a casa mia, perché ritiene più utile ai miei genitori per non costringerli ad uscire per strada per fare acquisti o altri tipi di circostanze che aumenterebbero il rischio di contagio, sapendo che sono più vecchi di me (le raccomandazioni sono di fornire assistenza alla popolazione considerata a rischio).

4- Trasferirsi da Madrid a casa mia a Puerto Santa María lo farò con i mezzi pubblici, rispettando tutti gli standard. Porterò con me la dichiarazione che spiega il motivo del mio viaggio, se mi sottopongo a un controllo di polizia.

5- Credo che non possiamo pretendere altri comportamenti. Una volta chiarita la mia situazione, ho il diritto di raggiungere il mio confino vicino al mio. Ho anche l'obbligo di aiutare i miei genitori come farebbe la maggior parte dei giovani spagnoli prendendosi cura dei propri. Detto questo, e contro i commenti negativi di alcune persone, non realizzo alcuna irregolarità.

Spero tu mi capisca. Usciremo rapidamente da questa situazione. Ciao a tutti. "

Essere professionali deve essere seguito, ammirato e criticato, è così. Fortemente la ripresa delle competizioni e la ripresa del gioco.

Visualizza questo post su Instagram

Buenas tardes El motivo de il siguiente publicación es aclarar in the medida de lo posible cómo estoy realizando my confinamiento ante posibles críticas infundadas y que no reflejan in ningún moment my situation personal, familiar ni professional professional.Por lo que como buen ciudadano y cumpliendo en momento importante delle raccomandazioni sanitarie dei Fuerzas e Cuerpos de Seguridad del Estado, quiete comunicar: 1-Que estoy realizzando la mia firma firmata dalle direttive del Gobierno de España. 2-Beginning dicho confinamiento en domicilio que por circunstancias laborales es * TRANSITORIO * (vi è solo metà residenza es itinerante in función de los torneos y entrenamientos programados). 3-Tras recorrogar el Gobierno otros 15 días más y sin saber si dichas prórrogas pudieran continuar, además de aprobar el decreto en the que prohíbe trabajar in actividades no esenciales (estando incluido en éstas) as por lo que tomo the determinación domicilio, puesto que considero que soy di ayuda estando junto a padres y que no estén expuestos a tener que dirty la calle para realizar la compra u otro tipo of circunstancias que ponga en riesgo de contagio, ya que to edad ellos son mucho más vulnerables. (La mia raccomandazione è una scelta di alto livello). 4-Por tales extreme, the desplazamiento de Madrid à my domicilio (Puerto Santa María) lo realizo in transporte público y with the corrispondientes EPIS, llevando consigo the dichiaration jurada de los motivos of desplazamiento por is meieran a polizia control). 5-Creo que no me puede de exigir otra conducta, un vez finalizada y aclarada my situación laboral, que is que pase on confinamiento en my domicilio, with an ya aclarado salvoconducto y por much estoy en my derecho y obbligo of poder atender a mis padri comar estará haciendo la grande sindaco di los jóvenes de España cuidando de los suyos.Estando dichos motivos, entre otros, contemplados en the RD463 / 2020 y no realizando ningún type of irregidad como algunas en algunos comentari malicioscia. Espero que me hayáis ententido y pronto saldremos de esta.Un abrazo a todos ❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤

Un post condiviso da Juan Lebrón Chincoa (@jlebronc) su

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra club e giocatori di padel. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.