Ci sarà un nuovo allenatore del team France Dames per il mondo di Pagaia 2020. L'avventura di Patrick Fouquet finisce lì.

La Federazione Francese di Tennis deciso di non rinnovarlo dopo 3 bellissimi anni alla testa disquadra femminile di Francia.

Le COMEX dovrebbe presto essere reunir per scegliere il nuovi allenatori per la squadra francese di signore e signori.

  • È stata una scelta non fare causa?

Sfortunatamente no. Volevo continuare l'avventura con il Team France. Inevitabilmente, è una delusione perché abbiamo lavorato molto per la creazione di una squadra francese ad alte prestazioni e non solo sul campo. Con il mio amico Alexis Salles, stavamo costruendo questa squadra dalla Francia. Con le ragazze, ho avuto risultati quasi inaspettati. 3 bellissimi anni e non ho rimpianti.

Grazie a tutti quelli che si sono fidati di me. Continuerò il mio lavoro nel mio club e continuerò lo sviluppo dell'insegnamento. Ma devo fare un passo indietro nell'ambiente del padel.

  • Guardando indietro?

Anche se lavoriamo per la squadra, lavoriamo dove siamo relativamente soli.

Non prevediamo il riconoscimento da parte del team o della FFT. L'obiettivo è la squadra.

Ci sono poche persone con cui puoi davvero condividere le cose profonde. E con Alexis, abbiamo condiviso cose eccezionali.

Eravamo una bellissima coppia. C'è un nuovo DTN, Thierry Pham. Spero che farà la scelta giusta e che Alexis verrà riconfermato a capo della squadra maschile.

  • Le stelle si allineano, il lavoro pagherà e ...

E sto lasciando la nave. Ma non è una scelta personale. Auguro buona fortuna ai giocatori per il futuro. Sono molto dinamici. Penso che lascerò la squadra e la situazione generale del Team France in una situazione ideale per i prossimi grandi eventi. Seguirò sempre la Francia.

  • La storia ricorderà che ...

Sono orgoglioso di essere stato il 1 ° allenatore della squadra di padel francese nell'era della FFT.

Abbiamo costruito con Alexis modi di essere e di fare. Abbiamo avuto un vero lavoro di squadra in Francia.

Abbiamo iniziato un vero processo di costruzione della squadra francese.

Abbiamo fatto un ottimo lavoro con i giovani. E oggi la Francia sarà presente a tutte le competizioni che spero. Ha dimostrato di avere già un livello interessante per il resto delle avventure.

Ma ovviamente c'è molto lavoro.

Cosa è successo lo scorso ottobre durante la gioventù mondiale in Spagna: è stato inaspettato e dobbiamo una candela orgogliosa ai club di paddle francesi.

Le ragazze francesi (4 °) e i ragazzi (5 °) hanno ottenuto posti che non si aspettavano. mostra il terreno fertile che la Francia ha e le sue possibilità di progresso.

  • Momenti complicati?

Eravamo in costruzione. Non viene fatto nulla in 2 minuti. Il momento difficile è stato a volte ego o una certa incompatibilità tra alcuni giocatori della squadra francese. A volte devi essere in grado di destreggiarti. Tutto conta. E sappiamo che una parola può motivare il gruppo o distruggerlo.

L'obiettivo è quello di preservare sempre l'equilibrio della squadra. E visti i risultati, penso di aver risposto.

  • I bei momenti?

Abbiamo sempre vissuto bene come una squadra e con i ragazzi. I risultati ci hanno aiutato, abbiamo navigato su un'ondata di risultati. Avevamo ancora risorse aggiuntive per svolgere il lavoro. Abbiamo costruito nel tempo portando cose ogni anno.

  • Europa Lisbona: medaglia di bronzo
  • Paraguay World Cup: 5 ° posto tra le ragazze
  • Europa Roma: titolo europeo
  • Mondial Castellon: 4 °

Roma è il risultato più bello. Nonostante le difficoltà dell'anno, tutte le ragazze hanno giocato al loro livello migliore. All'arrivo abbiamo battuto l'italiano 3/0 mentre all'inizio della settimana non eravamo sicuri di poter vincere. Abbiamo fatto esattamente il torneo che volevamo fare. È la competizione di maggior successo.

Oggi siamo su una buona base. Auguro buona fortuna al team francese per il futuro.

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.