Aitor Garcia è stato associato qualche giorno fa con Jérôme Inzerillo per il FIP Canet-en-Roussillon. il originario di Girona e il suo compagno francese hanno perso nella 1/2 di finale contro Jérémy Scatena e Roger Aromi in tre set 6/2 – 2/6 – 6/4.

Al microfono Padel Magazine, il catalano è tornato alla sua partita, ai suoi gol e non ha dimenticato di gridare il suo amore per la Francia.

“Mi piace molto venire in Francia”

Aitor Garcia : " È stato un incontro molto complicato perché avevamo davanti a noi una coppia molto difficile da battere. Sono appena tornato dalla gara del Calanda Challenger, oggi siamo a Canet e tra pochi giorni gareggeremo nella FIP di Venezia. È vero che abbiamo un programma molto serrato. Per quanto riguarda il gioco, non siamo stati molto coerenti e anche se siamo riusciti a tenergli testa, abbiamo perso. Siamo comunque soddisfatti del livello di gioco che abbiamo mostrato. "

Il 28enne spagnolo è molto affezionato alla Francia e lo dimostra molto regolarmente venendo a giocare a tornei sul suolo francese. Molto popolare tra i giocatori, gli piace giocare con diversi giocatori francesi. Volevamo sapere con chi gli piaceva di più condividere la traccia.

GA: " Mi sono trovato molto bene con Max Moreau, con il quale ho potuto prendere parte a diversi tornei. Siamo buoni amici. Altrimenti sì, è vero che mi piace molto venire in Francia. Vivo a Girona, sono vicino a Perpignan ed è abbastanza facile per me venire qui, o a Marsiglia o anche a Tolosa. Ho sempre avuto questo amore per la Francia, quindi sarà sempre un piacere tornare qui."

Girolamo-Inzerillo-e-Aitor-Garcia-FIP-Canet
Girolamo Inzerillo e Aitor Garcia

Capelli sempre impeccabili

A Padel Magazine, sappiamo tutto. E non è Franck Binisti a dirci il contrario. Mentre le partite della competizione venivano trasmesse in diretta, una cosa avrebbe attirato l'attenzione del gentil sesso: il taglio di capelli di Aitor. Sempre impeccabile anche durante una partita pazza, i suoi capelli rimangono sempre lisci.

GA: "(Ride) Ho i capelli molto lisci, quindi aiuta molto e li accosto con la cera che li fa rimanere a posto. I capelli non aiutano a vincere le partite no, forse qualche follower ma nessuna partita (Risate). "

" Se ci sono più FIP in Francia, sì, potrei tornare a giocare qui più spesso. Come ho potuto dirvi prima, è un vero piacere per me essere lì e se posso verrò e mi unirò a tutti voi."

istinto Padel in spagnolo

Dopo il successo del primo numero di Instinct Padel in francese, la redazione della rivista prevede di lanciare presto una versione spagnola. È quasi un sogno che si avvera per Aitor che aspetta da tempo una recensione al 100%. padel in spagnolo.

AG: "Penso che una buona rivista dovrebbe avere contenuti che attirino il pubblico come argomenti su tattiche, tecnica, foto fantastiche, suggerimenti per migliorare i giocatori, ecc. Contenuti diversificati, diciamo. "

In attesa dell'uscita di Instinct numero 2 Padel e forse dalla versione spagnola della rivista, rivivere l'intervista di Aitor nella sua interezza.

Sebastien Carrasco

Fan di padel e di origine spagnola, il padel scorre nelle mie vene. Molto felice di condividere con voi la mia passione attraverso il riferimento mondiale di padel : Padel Magazine.