Momo González et Alex Ruiz sono tornati alla finale di un torneo, dopo la loro vittoria, nel dolore, Davanti Fernando Belasteguin et Juan Tello. Un incontro in tre set che poteva andare in un modo o nell’altro…

Dopo questo incontro, Alex Ruix e Momo Gonzalez sono tornati alla loro partita al microfono di Padel Magazine.

Reazioni calde

Momo: "La prima reazione è che siamo molto stanchi. È stata una partita molto lunga, ma sono molto felice, molto commosso. Sapevamo fin dall'inizio che sarebbe stata una partita molto difficile perché davanti a noi avevamo due grandi giocatori. Abbiamo attraversato momenti davvero difficili, abbiamo lottato da squadra e abbiamo sempre creduto nella vittoria. Sono davvero felice di poter trascorrere un altro giorno a Bordeaux e spero che domani potremo finire questo torneo nel miglior modo possibile."

Alex: "È stata una parte molto fisica, la pista è veloce. Avevamo davanti una coppia che non ci ha dato tregua. Ma siamo sempre riusciti a credere in noi stessi, anche quando le cose non sono andate come volevamo. Nel secondo set abbiamo sopportato la loro rimonta e nel terzo abbiamo ripreso la battaglia, abbiamo lottato e abbiamo concluso bene la partita... tranne alla fine, dove ho sbagliato un po'. Momo ha saputo aiutarmi. Domani ci aspetta una nuova grande battaglia e noi daremo il massimo."

L'infortunio di Bela

Alex: "Abbiamo continuato a fare il nostro gioco. Penso che non dovresti pensarci quando ciò accade. Bela ha un'esperienza pluriennale, ha già giocato migliaia di volte infortunato o con contratture. Come abbiamo potuto vedere, ha resistito fino alla fine e sapevamo che sarebbe stato così. Quindi non abbiamo cambiato nulla, abbiamo mantenuto la stessa dinamica e alla fine tutto ha funzionato a nostro favore."

Il ritorno in finale

Momo: "Tante emozioni per essere di nuovo in finale. Abbiamo lavorato tanto, già individualmente quando non suonavamo più insieme, poi collettivamente quando siamo tornati insieme. Tutto il lavoro alla fine ha dato i suoi frutti. Siamo arrivati ​​vicini agli ultimi turni, abbiamo fatto tanti quarti di finale che non abbiamo vinto. Quindi essere qui, poter finalmente lottare in semifinale e raggiungere la finale dopo così tanto tempo, è una gioia e speriamo di poter continuare a lottare così anche domani."

Alex: "Domani, che vinciamo o perdiamo, torneremo a casa felici. Speriamo che domani vinceremo. In ogni caso daremo tutto quello che abbiamo ma se ci diamo i mezzi avremo le nostre possibilità di vincere”.

Per vedere l'intervista completa post partita è qui:

https://www.youtube.com/watch?v=K57ETGocMNg&ab_channel=PadelMagazine
Gwenaelle Souyri

Fu suo fratello che un giorno gli disse di accompagnarlo su una pista. padel, da allora, Gwenaëlle non ha mai lasciato la corte. Tranne quando si tratta di andare a vedere la trasmissione di Padel Magazine , World Padel Tour… O Premier Padel…o i Campionati Francesi. Insomma, è una fan di questo sport.