Il primo giocatore francese Alix Collombon torna astoria che sta scrivendo prima di questa prima finale in un Challenger World Padel Tour.

“Non fine a se stesso”

Questa finale non è fine a se stessa. Vedo molti post sull'impresa e questa prima finale per una francese in un Challenger da World Padel Tour. Grazie per tutto l'incoraggiamento. Ma questo non è fine a se stesso.

In questo Challenger, eravamo diverse coppie a candidarsi per la vittoria finale.

Non mi sembra di scrivere una storia su padel Francese perché penso che abbiamo ancora molto da fare. Potrei scoprirlo più tardi.

Ma con Jessica, sentiamo di poter fare grandi cose. Lorena Rufo e Marta Talavan sono giocatrici che conosciamo bene. Eravamo 1 ovunque prima di questa semifinale.

collombon finale wpt sfidante vittoria

“Forte nell'approccio”

penso dove eravamo forti, è nell'approccio di questo gioco. Le condizioni sono complicate sul posto. Fa freddo, c'è molto vento. Prima di scendere in campo sapevamo di non poter giocare la miglior partita della nostra vita. Eravamo preparati per questo. Ed è certamente per questo che oggi siamo stati più coerenti.

“Una finale 50-50”

Se per i nostri avversari siamo forse i favoriti della finale dopo la nostra vittoria in 2 set contro la testa di serie n° 1, posso dirvi che non ci stiamo avvicinando a questa partita assolutamente non in questo modo.

I livelli sono molto vicini. Basta guardare le nostre classifiche per rendersi conto che non importa molto.

Per me la finale è 50-50.


Vi ricordiamo che la partita verrà guardata in diretta sul canale Youtube di World Padel Tour.

Inizia subito la seconda semifinale femminile.


Franck Binisti scopre il padel al Club des Pyramides nel 2009 nella regione parigina. Da padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia per coprire i principali eventi di padel français.