Padel continua la sua conquista della Francia! Ora sta entrando nelle strutture della lega Centro-Valle della Loira, sotto il nome di Loire Vallée Padel.

Formazione con Cédric Carité

L'otto volte campione di Francia (l'ultima volta nel 2014) permetterà al padel di riuscire ad arrivare in un secondo comune di Loir-et-Cher, dopo la sua fondazione a Vendôme.

Cédric Carité sarà presente a Blois questa settimana per formare insegnanti e funzionari eletti. La sua competenza sarà essenziale: “Fornirò loro un metodo chiavi in ​​mano. Avranno una batteria di esercizi e pedagogie per organizzare e animare il padel nel loro club o nel loro comitato. Posso anche dare consigli per la realizzazione di impianti specifici. "

Tre portate disponibili

La città di Blois si arricchisce di 3 campi da paddle, è uno in più rispetto a Vendôme. L'istituzione dei due campi all'aperto nella vicina città è un successo, con una cinquantina di partecipanti ogni settimana.

“Tutti i feedback che ho dalle associazioni che hanno intrapreso l'avventura sono positivi. I club hanno tutto per guadagnare popolarità (aspetto festoso) e in vantaggi economici. "

Cédric Carité è convinto, il padel consentirà alla FFT di limitare la perdita di licenziatari noti per dieci anni. “Siamo scesi al di sotto del limite di 900.000 ridondanti, ovvero 200.000 in meno rispetto al 2012. Era urgente trovare soluzioni allettanti per fermare questo crollo. "

I “palas” non sono più fatti di legno, ma possono essere visti a Blois.

fonte: The New Republic

Lorenzo Lecci López

Con i suoi nomi, possiamo indovinare le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un poliglotta appassionato di sport: il giornalismo per vocazione e gli eventi per adorazione sono le sue due gambe. La sua ambizione è quella di coprire i più grandi eventi sportivi (olimpici e mondiali). È interessato alla situazione dei padel in Francia e offre prospettive per uno sviluppo ottimale.