ilOpen d'Ungheria diAPT Padel Tour conosce il suo ultimo quadrato. Dopo incontri pieni di colpi di scena, quattro coppie sono sopravvissute alla follia ungherese.

Julianoti/Melgratti vs Arce/Dal Bianco

Dopo una dura lotta, Yain Melgratti e Julio Julianoti sono riusciti a qualificarsi per le semifinali dell'Open d'Ungheria, una prima per questa coppia.

Nonostante la perdita del primo set, un efficace Alex Chozas nello smash, e un acutissimo Pablo Egea, il brasiliano e l'argentino hanno fatto una grande rimonta dimostrando una solidità mentale straordinaria. 3-6 / 7-6 / 6-4

Franco Dal Bianco e Maximiliano Arce saranno stati caldi, molto caldi. La banda di rete li ha addirittura salvati su un match point per Gonzalez/Luque. La fortuna del n°1 lo dirà.

È per questo tipo di partite che non è giusto che a padel non c'è pareggio, perché questo pomeriggio entrambe le coppie hanno meritato la vittoria.

Dopo un primo set molto ben gestito dagli argentini, gli spagnoli sono riusciti a rimontare e sembravano essere in testa nel set decisivo. Con uno scherzo del destino e un lunare Franco Dal Bianco, i vincitori del Sevilla Master sono riusciti finalmente a sopravvivere in questo Open d'Ungheria. 6-4 / 3-6 / 7-5

Chiostri/Alfonso vs Sanchez Blasco/De Pascual

Che partita ! Questo incontro entra direttamente nella top 5 delle migliori partite della stagione! Dopo uno spettacolo indecente e una performance divina di Gonzalo Alfonso e Federico Chiostri, la coppia n°2 dell'APT Padel Tour qualificato per le semifinali.

Tito e Tolito hanno saltato la partita, travolti dalla qualità del gol di Alfonso/Chiostri.

Nell'ultimo match della giornata, Maxi Sanchez Blasco e Juani De Pascual hanno sorvolato l'incontro contro Agustin Torre e Cristian Gutierrez.

I due giovani argentini giocano perfettamente insieme e domani affronteranno i favoriti del torneo!

sanchez blasco ungheria

Dai suoi nomi si possono intuire le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un poliglotta appassionato di sport: giornalismo per vocazione ed eventi per culto sono le sue due gambe. È il gentleman internazionale di Padel Magazine. Lo vedrai spesso nelle varie competizioni internazionali, ma anche nei maggiori eventi francesi. @eyeofpadel su Instagram per vedere le sue migliori foto di padel !