Federico Chiostri e Gonzalo Alfonso qualificato per la finale di Gran Maestro di Svezia dell'APT Padel Tour. Gli argentini fermano in due set l'avventura dei brasiliani Da Cunha/Flores.

Chiostri e Alfonso al loro meglio

Da Cunha e Flores sono in gran forma e lo dimostrano a inizio partita. Di fronte al numero 1, i brasiliani sono disinibiti e tengono il passo.

"Non giocavamo a questo livello da molto tempo"., ci ha detto ieri Gonzalo Alfonso. Infatti, liberi da ogni problema fisico, gli argentini stanno giocando al meglio. Una spinta, e i sogni di prendersi il primo set volano via come gli smash di Alfonso dopo aver urtato il vetro.

I tanti spettatori svedesi che assistono alla partita hanno le allucinazioni davanti alla qualità dello spettacolo offerto da Alfonso/Chiostri. Per guadagnare un punto i brasiliani devono “vincere” lo scambio due o tre volte, visto che la difesa argentina è brava. Il primo set è logicamente per il n°1. 6/3

alfonso camoscio apt

I brasiliani rinunciano alla loro possibilità

“Non è niente, continuiamo. Qui si gioca bene"Lucas ha detto al suo compagno di squadra in panchina. I brasiliani mostrano una buona versione della loro coppia e riescono a fare il break.

Joao Flores e Lucas Da Cunha resistono al servizio e Chiostri e Alfonso non riescono a invertire la rotta.

I brasiliani credono di aver vinto il set quando Joao Flores tira fuori un par 4 su un set point, ma colpisce la rete prima che la palla rimbalzi fuori dal campo. Gonzalo e Federico sono tornati dopo aver salvato 3 set point!

Chiostri e Alfonso sono semplicemente troppo forti. Gli argentini si stanno riprendendo l'ascendente psicologico. Vincono le ultime 5 partite della partita e si qualificano per una nuova finale.

Lorenzo Lecci López

Dai suoi nomi possiamo intuire le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un plurilingue appassionato di sport: giornalismo per vocazione ed eventi per adorazione sono le sue due gambe. La sua ambizione è quella di coprire i più grandi eventi sportivi (Giochi Olimpici e Mondiali). È interessato alla situazione di padel in Francia e offre prospettive di sviluppo ottimale.