Su proposta del Presidente della Federazione francese di tennis, Gilles Moretton, e in consultazione con Arnaud Clément, Vicepresidente per l'alto livello, integrando l'evoluzione del DTN, le squadre francesi e lo sviluppo del padel, nomina il Comitato Esecutivo Arnaud Di Pasquale Direttore della missione Padel creato appositamente dalla FFT per accelerare lo sviluppo di questa nuova disciplina.

Arnaud Di Pasquale: Mr. Padel

Arnaud Di Pasquale, vero appassionato padel, disciplina che pratica con diligenza, porterà la sua esperienza e competenza nell'esercizio delle sue nuove funzioni.

Sotto la diretta responsabilità di Amélie Oudéa-Castéra, amministratore delegato, la sua missione sarà in particolare quella di guidare la nuova strategia di sviluppo del padel in Francia, con il desiderio che la FFT sia riconosciuta come la Federazione di tutti i club di padel. Come parte di questo piano d'azione, lancerà diversi progetti: la creazione di una licenza padel, fondamentale per una migliore riconoscibilità della disciplina, ma anche per l'istituzione di un vero e proprio supporto presso tutte le società di padel o lo sviluppo della formazione e dell'istruzione al fine di supportare meglio la pratica. Per fare questo si affiderà al know-how sviluppato dalla FFT e stabilirà sinergie con il DTN, in particolare per la preparazione fisica e mentale degli atleti.

Arnaud Di Pasquale, che lavorerà in stretta collaborazione con la Federazione Internazionale di Padel (FIP), punterà anche affinché la Francia diventi un vero leader sulla scena internazionale e possa ospitare più tornei internazionali, consentendo di offrire una maggiore influenza a questa disciplina.

Arnaud di Pasquale world padel tour

Le padel in forte espansione

In pieno svolgimento, il padel, una disciplina accessibile, divertente e conviviale, attira ogni anno sempre più seguaci e attualmente conta circa 110 praticanti in Francia, di cui 000 classificati. Questi ultimi approfittano della moltiplicazione dei campi (11 in Francia) per assecondare la loro passione nei club della FFT, di cui 000 hanno piazzole di padel.

42 anni, Arnaud Di Pasquale, ex tennista professionista, si è distinto vincendo in particolare la medaglia di bronzo (in singolo) ai Giochi Olimpici di Sydney nel 2000, nonché un titolo sul circuito principale, a Palermo. Nel 1999. Ha ottenuto il miglior ranking della sua carriera nel 2000 raggiungendo il 39e rango mondiale. Dopo una serie di infortuni, ha concluso la sua carriera nel 2006. Nel 2010 è stato nominato responsabile dell'alto livello maschile presso il DTN della FFT prima di occupare la carica di Direttore Tecnico Nazionale dal 2013 al 2017.

“Sono molto felice e orgoglioso che Arnaud Di Pasquale, portato dalla sua passione per padel, ha accettato questa missione. Con la sua esperienza di giocatore di alto livello, ma anche come ex DTN della FFT, sono convinto che riuscirà ad affrontare con successo questa magnifica sfida e che saprà sfruttare le immense potenzialità di questa disciplina al servizio del nostro club. », Dichiara Gilles Moretton, presidente della FFT.

« Vorrei ringraziare il Presidente della FFT per aver organizzato la scorsa settimana un incontro ufficiale tra la Federazione francese di tennis e la FIP. Sono lieto che la FFT desideri dare nuovo impulso allo sviluppo di padel in Francia. La FIP ha infatti bisogno del sostegno della Francia nel suo progetto di sviluppo. », Dichiara Luigi Carraro, Presidente della Federazione Internazionale di Padel.

Alcune cifre sul padel in Francia

  • 11 giocatori classificati
  • 25 professionisti referenziati dalla FFT attraverso la sua applicazione Ten'Up
  • Circa 110 persone praticano padel (Metropolis e Overseas)
  • Concorsi: 1966 padel nel 2019, 1562 nel 2020 nonostante più di 3 mesi senza concorrenza
  • Il numero di club con padel aumentato da 315 (a 1er Marzo 2020) a 365 (a 1er Marzo 2021)
  • 838 siti citati fino ad oggi