Blanqué Bastien ha solo 22 anni e tuttavia è già diventato campione di Francia di Padel. Non c'è possibilità, perché fa già parte del vecchio con 9 anni di padel.

Attualmente numero 1 francese al fianco del suo partner Johan Bergeron, vincitore di 10 P1000 in 2017, pilastro del team di padel francese, 8e al campionato mondiale di padel di Cancun in 2012 ... Il CV inizia a essere lungo. Ritratto di uno dei migliori giocatori rimasti (se non il migliore in Francia: Bastien Blanqué.

Dal calcio al padel

Ero più calcio quando ero più giovane ... Ma ho iniziato Padel 2009 all'età di 14 anni.

La mia storia nel padel inizia quando vado a scoprire con la mia famiglia domenica un club sportivo a Blagnac "Paddle Plus".

Vedo per la prima volta un campo da paddle. Metto alla prova questo sport, assaporo così in fretta che mi iscrivo la settimana successiva al padel club.

Ho quindi giocato diversi anni al Paddle Plus con l'allenatore di Frédéric Savin che purtroppo ci ha lasciato a causa di una malattia.

Intervista a Fred Savin e Philippe Marsan: Paddle PLus

Non venire dal tennis, non è un handicap

Naturalmente, avere buoni sentimenti con una racchetta da tennis, da squash, da ping pong o altro è necessariamente meglio che non avere alcuna responsabilità con i giochi di racchetta.

Ma non praticare uno di questi sport, non è necessariamente un handicap. Perché osservo molto spesso che questi giocatori di racchette fanno affidamento sulle loro conoscenze e penso di sapere già come giocare. Se non ci sono dubbi su questo tipo di giocatori, è finita per loro. Non potranno mai evolversi in questo sport.

D'altra parte, i giocatori intelligenti sul campo con già alcuni acquisiti, possono far male molto più tardi ... E lo vediamo oggi in Francia, con ex giocatori di tennis molto bravi che riescono rapidamente a giocare bene il padel .

Il vantaggio quando non vieni dal tennis è che puoi sbarazzarti rapidamente dei difetti che hanno i giocatori di tennis. Ad esempio, non lasciare mai andare la palla perché il tennis è esattamente l'opposto.

Il fatto di voler giocare a tutti i costi mentre si pagaia, tenderemo a cercare di far rimbalzare la palla il meno possibile.

Non gioco a tennis, ma non faccio male, non riesci a trovare? 🙂

Negli anni 9, il padel ha cambiato dimensione ...

Ho iniziato da giovane e ho visto crescere il padel in Francia. La sua evoluzione è enorme!

Quando ho iniziato c'era pochissimo terreno e non un numero enorme di giocatori.

Questi 3 / 4 negli ultimi anni, il padel si è chiaramente sviluppato. L'acquisizione del padel da parte della Federazione francese di tennis è stata una buona cosa per questo sport in Francia.

Se è vero che era già in 2013 su una pendenza molto positiva, dal momento che 2014, vediamo sempre più club aperti ovunque in Francia.

Beneficiamo anche di un dinamismo mondiale attorno al padel. Il padel sta crescendo in tutti i continenti. Tutte le luci sono verdi per essere olimpiche.

Una generazione di gap

In Spagna, c'è una generazione davanti alla Francia. Possiamo vederlo con Jo (il partner di Bastien Johan Bergeron) nei tornei spagnoli.

Ma stiamo lottando per cercare di entrare nel World Padel Tour.

Appuntamento negli anni 10 o 15 in Francia, diventerà uno sport importante in Francia con giocatori professionisti che integrano le finali del circuito professionale e addirittura vincono!

Addestramento, addestramento ...

Dall'inizio della nostra avventura con Jo, ci alleniamo con Ramiro Choya e giocatori professionisti, anche al Sunset di Madrid. Un posto dove ci sono molti ottimi giocatori di paddle.

E vediamo quanto siamo lontani dai migliori ... Ma a poco a poco ... 🙂

La puerta, la mia cosa!

Il mio tiro preferito nel padel: fai una "Puerta", esci dal campo per giocare la palla, mi piace!

Mi piacciono i punti spettacolari.

Mi piace anche lo smash in cambio di vetro, e difendere dalle finestre ...

Odio perdere punti spettacolari

Guadagna punti spettacolari e vinci SÌ, ma perderli è troppo difficile! 😉

Grazie ai soci

Vorrei ringraziare tutti i nostri sponsor per quest'anno 2018: Babolat Padel, Leclerc, Leclerc Voyages, 2 AS Alliance Security Alarm, Krys, Dardilly Champagne Tennis Club, Padel Shopping, Les Gites at JT, Sanset Padel Indoor e Blackroll.

Un ringraziamento alla FFT che è stata sensibile al nostro progetto e che ci aiuterà per quest'anno 2018!

Grazie anche a tutti coloro che hanno partecipato al nostro montepremi di KISSKISSBANKBANK, abbiamo raggiunto il nostro obiettivo 🙂

Franck Binisti - Padel Magazine

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.