Il nuovo presidente della federazione francese di tennis, Bernard Giudicelli, parla della politica che vuole attuare intorno al padel.

Il padel, già una lunga storia ...

In effetti, ho scoperto il file padel molti anni fa da Jean-Noël Grinda che ha lavorato per la sua integrazione nella FFT. Devo rendergli omaggio per la sua azione. L'avevo provato nel 2011 a Llerida, perdendo gli spareggi contro la Spagna in Fed Cup. Non si capisce un bel ricordo ... dell'incontro.

Come ex presidente della Ligue Corse, ho potuto vedere che il padel potrebbe essere uno sport molto interessante da sviluppare, anche se c'è ancora molto da fare e il padel inizia lentamente in Corsica.

Le padel una buona cosa per il tennis?

Come tutti gli sport con la racchetta, il padel affina l'occhio e modella la mano senza la quale non esiste un gioco di abilità. Questa facoltà e capacità sono abbastanza trasferibili dall'una all'altra. Mi piace anche, come per la spiaggia, il suo carattere spettacolare e l'intensità a volte superiore al tennis, date le dimensioni del terreno occupato da entrambi i giocatori. La sensazione che il punto sopravviva ad ogni scambio è eccitante.

Qual è il programma per il padel?

Per sviluppare uno sport, hai bisogno di un evento. Costruiremo un sito da qualche parte in Francia e organizzeremo le Padel Internationals della Francia. Quindi, la transizione digitale ci consentirà di identificare meglio i luoghi di pratica e i professionisti per sviluppare un patrimonio sportivo nelle nostre leghe. Infine, nell'ambito dei piani di sviluppo della pratica firmati con le regioni, aiuteremo la costruzione di campi da paddle su tutto il territorio. Costruire 1000 durante il termine sarebbe un buon inizio.

Pensi che uno eletto in giro per il padel potrebbe essere una buona cosa?

Sì, è Gwenola Fouillet che sarà responsabile di pensare a questo nel quadro dell'Alto Consiglio del Tennis per iniziare. Sarà in contatto con Patricia Froissart, vicepresidente responsabile della competizione nel comitato esecutivo.

Potremmo vedere la formazione di un allenamento di paddle?

Jean Wallach, che era delegato generale per l'allenamento, aveva il compito di creare un istituto di formazione per le professioni del tennis. Non appena avremo gettato le basi per questo istituto, questo inizierà a funzionare e un certificato PADEL sarà possibile entro l'anno prossimo.

Intervista di Franck Binisti

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.