Triplo campione di Francia con Johan Bergeron, Bastien Blanqué ha deciso di scommettere sul futuro collaborando con Thomas Leygue da quest'anno.

Bastien Blanqué: una nuova sfida

Alla ricerca di un nuovo partner dalla fine della sua collaborazione con Johan Bergeron, lui stesso alla ricerca di nuove sfide, Bastien Blanqué quest'inverno ha dedicato del tempo per studiare le diverse possibilità a sua disposizione.

L'obiettivo numero 1 rimane il World Padel Tour con molte ambizioni quest'anno. Ma volevo una nuova sfida da giocare sul circuito francese. Avevo diverse "scelte" possibili.

Ad esempio, avrei potuto collaborare con Jérémy Scatena, ma non viviamo nella stessa città e mi è sembrato complicato organizzare a breve termine.

C'era anche la possibilità di giocare con Robin Haziza, che poteva rappresentare la sicurezza con tutta la sua esperienza. Ma alla fine ho scelto di mettermi alla prova insieme Thomas Leygue.

Scegliendo il suo giovane connazionale per accompagnarlo sul circuito francese, il circuito di Madrid e il circuito FIP, Bastien Blanqué sceglie la giovinezza e la stabilità.

"L'idea è costruire un progetto a lungo termine. Ci conosciamo da diversi anni e andiamo molto d'accordo.

Siamo tra i giocatori più giovani del circuito francese (25 anni per Bastien Blanqué e 19 anni per Thomas Leygue) e penso che il nostro team abbia un potenziale ".

Blanqué / Leygue: una volta rivali, ora partner

Rivali in circuito da diversi anni ma mai ancora associati in campo, i due giocatori, che hanno già condiviso alcune sessioni con la squadra francese durante gli Europei in Italia 2019, si ritroveranno a inizio febbraio per preparare insieme la stagione 2021. .

Inizieremo sicuramente con una settimana di allenamento a Tolosa con il mio allenatore Ramiro Choya, prima di partire tutti insieme per Madrid per incontrare il resto della squadra,

spiega Bastien Blanqué, che attualmente si sta concentrando sulla preparazione fisica a Tolosa.

Thomas si unirà a me nel gruppo di allenamento di Ramiro Choya a Madrid, avrà anche l'opportunità di avere accesso a tutta la squadra intorno a me.

È un giovane giocatore con molto potenziale che può diventare molto forte strutturandosi. 

Se vogliono realizzare il loro progetto comune a lungo termine evitando di esercitare troppe pressioni su se stessi, Bastien Blanqué e Thomas Leygue, rispettivamente 3e e 11e I giocatori francesi, tuttavia, non mancano di ambizione.

 Stiamo portando avanti un progetto di almeno due o tre anni, sperando di essere campioni di Francia in questo periodo e poi vedremo come si evolveranno le cose. Vogliamo offrire a padel moderno (più fisico, dinamico e arioso su entrambi i lati), come si fa sempre di più nel WPT ...

Se non conoscono ancora la data del loro debutto insieme in competizione, i due giocatori intendono allinearsi (e brillare) insieme sul circuito francese, il circuito di Madrid e il circuito FIP dall'inizio della stagione 2021, ovvero molto presto se la situazione sanitaria lo consente.

Franck Binisti scopre il padel al Club des Pyramides nel 2009 nella regione parigina. Da padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia per coprire i principali eventi di padel français.