Padel Magazine - Cédric Carité, presidente della lega francese di padel, fa un bilancio del suo primo anno dopo la creazione della LNP (National League of Padel). Un'intervista che aiuta a capire meglio cosa ha fatto e i suoi obiettivi.

[toggle title = "Riepilogo intervista" state = "open"] In sintesi, questa intervista indica diverse cose:

In primo luogo, Cédric Carité chiede la pacificazione generale dei conflitti che potrebbero esserci tra determinate persone. Secondo lui "la guerra è finita" e "ora c'è solo il positivo a venire". Offre a tutti i giocatori e le squadre di padel di unirsi alla National Padel League che, secondo lui, ha il vantaggio di essere in buona salute. Si apre anche la possibilità di consentire ai membri dell'LNP di sbarcare se la maggioranza lo richiede durante un'eventuale GA straordinaria. Il presidente della lega spiega specificando che non ha creato la lega "per diventare presidente di qualcosa" ma perché ama questo sport e trova sfortunato che ci siano così tanti problemi istituzionale. Vuole "dare un bel bambino" alla Federazione francese di tennis se i negoziati in corso finiscono. [/ Toggle]

[box type = "success"]Padel Magazine ovviamente non ha opinioni sui vari conflitti, specialmente tra le persone, ma il mondo del padel tennis richiede sempre più una fusione tra tutti i giocatori di padel. Il padel sembra prendere una svolta decisiva nel suo sviluppo, i nuovi club si stanno sviluppando, sempre più persone sono interessate a questo sport, noi stessi lavoriamo gratuitamente per comunicare di più su questo sport ... Dobbiamo quindi fare di tutto per non ostacolare questi progressi ... [/ box]

Franck Binisti - Padel Magazine
Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.