Il 7 maggio è stato un giorno di grandi novità per il Circolo Tennis Chateaubriant, e più in particolare per l'attività padel, caro al presidente Frederic Moreau.

In effetti, era tempo di un duo di eventi, diversi e complementari per lo sviluppo e l'espansione di questo sport divertente e avvincente. Il sindaco di Chateaubriant, accompagnato dai suoi fedeli assistenti, ha onorato il club con la sua presenza per inaugurare la seconda pista di padel che appunto ha permesso il TCC di organizzare per la prima volta nella sua esistenza un torneo maschile P500. Un doppio appuntamento per la felicità di tutti gli appassionati del pallino giallo.

Una seconda traccia di padel atteso ansiosamente

La giornata di questo sabato, 7 maggio 2022, cullata da un dolce sole primaverile, è iniziata dunque con la cerimonia ufficiale di inaugurazione del secondo campo di padel costruito pochi mesi prima dal municipio. Alain Hunault, il sindaco della città di Castelbriantaise, recentemente insignita di una nuova "fiamma" della città più sportiva, ha reso un punto d'onore celebrare questo nuovo impianto sportivo che arricchisce ulteriormente il patrimonio locale.

I funzionari che accompagnavano il sindaco e il pubblico presente hanno potuto assistere innanzitutto alle prime partite del torneo di padel P500 che ha preso il via sui due campi, per poi raccogliersi per i rigorosi interventi durante i quali il presidente del TCC ha ringraziato calorosamente il comune per la concessione di questa nuova attrezzatura. E' stata anche l'occasione per il sindaco di mettere in luce il dinamismo del club locale, e per fare alcuni importanti annunci sui futuri investimenti nelle strutture sportive. E, mentre i discorsi stuzzicano l'appetito e stuzzicano la sete, l'inaugurazione si è conclusa con un bicchiere di amicizia durante il quale appassionati e dirigenti sportivi hanno potuto condividere, discutere e scoprire.

Un primo P500 di successo

L'altro evento del weekend del 7 e 8 maggio 2022 è stato quindi il primissimo torneo maschile della P500, e in questo caso il Trofeo delle automobili DS. La presenza dei due tracciati ha permesso l'organizzazione di una competizione di questo livello. Sotto la guida dell'arbitro Frédéric moreau (sì, le presenze si accumulano), 24 squadre sono arrivate dai Paesi della Loira e altrove (da lontano per alcuni) per gareggiare sotto il sole radioso di un bel cielo azzurro. Il pubblico presente ha potuto assistere ad alcune partite molto buone tra giocatori con un ottimo livello di padel. Le palle si scaldavano, le finestre sbattevano, le recinzioni suonavano, ma il torneo si è svolto con un ottimo spirito, poiché la competizione (che può essere feroce) non è incompatibile con il rispetto e lo spirito del fair play.

In termini di risultati, la logica sportiva è stata rispettata in quanto è stata la coppia di teste di serie numero uno a vincere la competizione. In effeti, Alexandre Boilevin e le sorelle Benjamin, classificato 60esimo e 129esimo nella classifica francese, vinta in finale contro la coppia Aymeric Meslin – Samuel Devrand sul punteggio di 6/2 6/3. Il terzo gradino del podio è andato a Simon Beluet e Florent Gauthier.

Tra i Castelbriantais, la migliore squadra nella classifica finale del torneo va al duo di Moreau, Paul et Mattia, autori di ottime interpretazioni.

Sebastien Carrasco

Fan di padel e di origine spagnola, il padel scorre nelle mie vene. Molto felice di condividere con voi la mia passione attraverso il riferimento mondiale di padel : Padel Magazine.