L'avvocato - mediatore, Adrien Pujol ritorna sul tema della crisi sanitaria che stiamo vivendo. Quali conseguenze per il mondo economico? Quale piano federale per porre fine alla crisi? Quali soluzioni per i professionisti del settore? Cosa negoziare? Quali strumenti ci offre la legge?

Adrien Pujol affronta questo tema in 2 parti. Parte 2: Giocatori di padel: cosa fare di fronte alla crisi?

La crisi globale del coronavirus sta avendo gravi ripercussioni sul mondo dello sport

 Le emittenti televisive si rifiutano di pagare i diritti di trasmissione previsti, gli sponsor valutano il loro deficit, gli organizzatori sono costretti a posticipare o cancellare i grandi eventi, con le conseguenze che ciò implica ...

A livello nazionale, i club privati, le strutture associate e i fornitori rischiano di vedere il loro fatturato ridotto di oltre il 60% delle previsioni annuali ...

Rapporti tra atleti e sponsor, impegni dovuti nell'ambito di una prenotazione di siti di esercitazione, rinvii di eventi e loro conseguenze su assunzioni programmate, per non parlare dell'annullamento di competizioni ecc.

Tanti motivi per cercare di trovare soluzioni amichevoli e il più rapidamente possibile, vale a dire prima di una denuncia ufficiale o anche prima dell'inizio di una tensione eccessiva.

Ma questi sconvolgimenti possono anche mascherare più problemi individuali e interpersonali.

Come la FIFA, la FFT che gestisce il Padel delegato in Francia, il Presidente della FFT inviterà presto gli imprenditori del Padel francese per una conferenza con grandi aspettative, Come te ha ricordato PADEL MAGAZINE nel suo articolo del 6 maggio 2020.

Fonte: Sporsora

Il diritto contrattuale consente frequenti rinegoziazioni:

In qualsiasi rapporto contrattuale (contratto di vendita, prestazione di servizi, fornitura di attrezzature, contratti commerciali ecc.), le parti concordano sulla cosa e sul suo prezzo.

Tale obbligo impone alle parti di concordare l'elemento o gli elementi di riferimento precisi e oggettivi che rendono il prezzo determinabile secondo i loro desideri. Pertanto, possono essere concordate clausole relative alla determinazione del prezzo di vendita.

In caso di difficoltà nell'interpretazione o esecuzione del contratto o in caso di un grande cambiamento delle circostanze, come nel caso dell'attuale crisi sanitaria, il rinvio a un mediatore si rivela un vantaggio decisivo.

Libertà contrattuale: rispetto della volontà delle parti di negoziare i termini del loro contratto

A tal riguardo, va rilevato che i Tribunali esercitano solo un controllo sulla validità delle modalità di calcolo relative alla determinazione. Oppure, se necessario, un controllo delle modalità di calcolo della revisione del prezzo.

Cass. com., 11-10-1978, n ° 77-11485

Ai giudici è vietato sostituire le parti per determinare il prezzo di vendita.

Cass. civ. 1, 18-07-1979, n ° 78-12.380

I giudici non possono quindi in alcun modo sostituirsi alle parti per imporre loro un metodo di determinazione del prezzo diverso da quello previsto dal contratto. Nemmeno i giudici potranno scegliere le modalità di aggiornamento del prezzo.

Cass. civ. 3, 04-10-1989, n ° 88-10753

La libertà contrattuale è preservata dalla legge, come dalla mediazione, in cui i partner commerciali possono scegliere liberamente di negoziare in modo ragionato e oggettivo, grazie al mediatore, alle condizioni del contratto.

Anche la riservatezza sarà totale, poiché è uno dei pilastri dell'azione del mediatore.

Adrien Pujol affronta questo tema in 2 parti. Parte 2: Giocatori di padel: cosa fare di fronte alla crisi?

Mediatore sportivo professionista (giudiziario o convenzionale) - formatore di mediazione - e avvocato con sede a Bordeaux. Appassionato di Padel e Tennis, è regolarmente nominato da club, associazioni o sportivi (ves) per la composizione amichevole delle controversie prima di qualsiasi processo. Per Padel Mag, esamina le notizie mensili sulla risoluzione dei conflitti e sulla mediazione.
Non esitate per qualsiasi domanda: pujol.avocatmediateur@gmail.com
Mediatori sportivi: un sano spirito di "mediazione", per una pratica sportiva pacifica.