In questo fine settimana di elezioni legislative forse era meglio guardare lo sport in TV: formula 1 o padel ? Che domanda !

È passato molto tempo dall'ultima volta che le coppie sono cambiate! Ebbene complimenti ragazze per questi cambiamenti che sicuramente si aspettavano da tempo e che per alcuni sono stati semplicemente magici da questo momento in poi. Genova P2.

Seconda tappa italiana per il circuito Premier Padel con un tempo molto bello, tanta gente, punti positivi: pura felicità! Come di consueto “Coach Zorrus” ci offre la sua analisi del torneo.

Il punto del torneo

Come sempre sono successe molte cose con i nostri giocatori preferiti e questa volta non metterò in evidenza una mossa in particolare, ma piuttosto un intero punto. Sul primo set ball della finale femminile c'è stato quasi tutto: controfinestra, pallonetto millimetrico, vibora, petite, soffiare tra le gambe…. e quasi due minuti di gioco per questo punto si vedono qui !

Il cartellino rosso

Andiamo, visto che sono le vacanze estive e non c'è stato nulla di eccezionale, lasciamoci il cartellino rosso per dopo.

I flop

  1. Delfi Brea e Bea Gonzalez eliminati ai quarti: partita corta, nessuna voglia (almeno sullo schermo): questo solleva degli interrogativi...
  2. Stupa e Di Nenno: nonostante la semifinale non ce la fanno più e restano quasi sempre al varco della finale!
  3. I nostri “francesi” che non riescono più a liberarsi di queste qualifiche e che non vediamo più ai tavoli finali del circuito Premier Padel
  4. la coppia bela/tello che vegeta nel ventre molle dei dipinti di questo circuito Premier Padel : un ultimo anno molto difficile per “il Re”

Le cime

  1. La nuova coppia Ortega / Araujo che ottiene il suo primo successo fin dal suo primo sodalizio: effetto immediato o a lungo termine?
  2. La coppia Galan/Chingotto che sta schiacciando tutto sul suo cammino!
  3. Paquito/Lebron: una splendida semifinale contro “Chingalan”, che dimostra che quando vuoi, puoi! Congratulazioni ai due “pazzi” del circuito!
  4. La nostra francese Alix Collombon ha trovato un partner con cui costruire a lungo termine?

Il film della finale

Per le ragazze, una finale più ravvicinata nel tabellone che nella realtà! Anche se Ari Sanchez e Paula Josemaria hanno avuto qualche occasione, sono state Marta Ortega e Sofia Araujo a condurre le danze durante questa finale vinta in due brevi set! All'improvviso, Sofia Araujo fa la storia del suo sport diventando la prima giocatrice portoghese a vincere un titolo sul circuito Premier Padel ! Quanto a “martita”, conferma che con un giocatore di livello mondiale diventa sicuramente una giocatrice pericolosa e talentuosa (ma questo lo sapevamo già)!

Per i signori prendiamo sempre le stesse e ricominciamo! Solo che questo finale sembrava un vero terremoto! Più comunemente, credo che questa sia chiamata correzione con la “c” maiuscola! 6/1 6/1: la coppia Coello/Tapia non è mai esistita in una finale a senso unico dall'inizio alla fine! Non c'è altro da dire se non che è un lavoro ben fatto per la coppia "Chingalan" che si posiziona sempre più come contendente al titolo numero 1 di fine anno!

Ora torna alla tana di padel mondo, la Spagna e più precisamente nella culla del padel : Andalusia (di Lebron e Paquito)!

Lorenzo Imbert

Laurent Imbert, alias Coach Zorrus, è una vera leggenda francese del Padel. Dai suoi inizi negli anni '90, ha saputo tutto sull'evoluzione di Padel in Francia e nel mondo! Vero intenditore, conosciuto e riconosciuto dai suoi colleghi in Francia e all'estero, condividerà con noi la sua esperienza in ogni fase della lavorazione. Premier Padel !