Se in Francia il padel si sta espandendo, che dire del nostro caro vicino inglese? Chi meglio di Peter Vann, il presidente della British Padel Federation, risponde alle domande di Kristina Clément? Stato di avanzamento della paletta inglese:

Puoi raccontarci come hai scoperto il padel e come sei diventato presidente della Federazione britannica Padel ?

Ho scoperto il paddle tennis in 2002 quando ho visto campi da paddle installati al La Manga Club, un noto resort di tennis e golf a Murcia, in Spagna. A quel tempo, ero coinvolto nella vita dell'Huddersfield Tennis and Squash Club (HLTSC) come presidente volontario.
Come tennista per tutta la vita (e anche con lo squash), ho iniziato a giocare a padel ogni volta che sono andato in Spagna - spesso letteralmente sono sceso dall'aereo e mi sono diretto direttamente al campo da paddle per giocare. Ho trovato questo sport molto divertente, tecnicamente molto semplice rispetto al tennis o allo squash, e molto socievole con il doppio formato come il tennis - ma molto più difficile mentalmente in quanto non è uno sport di potenza, ma più pazienza e tattiche.

In 2005, ho scoperto che era stato organizzato un campionato britannico di paddle al tennis club di Rye nel Sussex e sono andato lì per partecipare. Questo cortometraggio era solo uno dei due (molto inaccessibili) campi da paddle esistenti nel Regno Unito. Uno spagnolo che viveva a Rye stava provando a promuovere lo sport da qui.
È stato un evento di un giorno con partite di formato molto brevi. Delle decine di squadre iscritte, con mia sorpresa, c'erano diverse coppie spagnole che avevano fatto il viaggio in Spagna per partecipare al torneo.
Ho imparato da uno di loro che il padel stava vivendo un'importante espansione nel loro paese per diventare il secondo sport più praticato (dopo il calcio) con oltre 4 milioni di partecipanti regolari - fantastico quando il tennis in Spagna solo giocatori regolari 250.000.
È stato un momento chiave, sicuramente questo sport ha avuto un futuro qui nel Regno Unito.

In 2006, ho fatto una proposta al consiglio del mio club HLTSC per costruire campi da paddle su campi in erba vecchia 2 inutilizzati e pesanti di manutenzione. All'epoca non c'erano molti altri sviluppi nel club per un'azione immediata. Ma durante i prossimi anni di 4, mentre giocavo a più padel e ero stato in grado di presentare questo sport ad altri membri di Huddersfield, c'era abbastanza slancio per andare avanti in questo progetto. Quindi, con la combinazione di finanziamenti privati, l'aiuto di membri interessati, un allenatore spagnolo che si era trasferito a Huddersfield, oltre a una sovvenzione da parte delle comunità 20K locali, il consiglio HLTSC ha dato il suo accordo per l'avvio del progetto. A marzo 2011, abbiamo installato due campi da paddle nel mio club HLTSC. Una prima nel Regno Unito, che siamo stati in grado di promuovere / parlare con tutti coloro che erano pronti ad ascoltarci - e anche la TV 1 della BBC ha parlato del nostro sport e della nostra realizzazione durante Wimbledon quell'anno.

Inavvertitamente ero diventato il portavoce del padel nel Regno Unito e sono stato di nuovo sorpreso dal continuo e duraturo interesse che finisce sempre alla mia porta come risultato di ciò che è stato ottenuto presso l'HLTSC.

L'anno seguente, a Canary Wharf, a Londra, venne aperto un club di padel dedicato, quindi il gruppo David Lloyd (DLL - Nota del redattore: Major Sports Complex Chain in England -) iniziò un serio investimento a lungo termine in Padel nel Regno Unito Uniti istituendo campi da paddle nel suo centro più grande dell'Essex. Molti altri club DLL ora hanno il padel e altri hanno pianificato di integrarlo.

In 2012 l' Padel È stato istituito il British Tour ed è stato creato un sistema di classificazione dei giocatori nel Regno Unito - Ciascuno di questi tornei attira attualmente oltre 100 partecipanti. Per i successivi 3 anni ho rappresentato una squadra inglese a un torneo internazionale in Spagna, che mi ha permesso di scoprire che altri paesi dell'UE come Olanda, Germania, Svezia e Portogallo stavano facendo sviluppare lo sport partendo da una base di bassa partecipazione proprio come il Regno Unito e questo mi ha permesso di fare molti amici europei attraverso lo sport.

Durante questo evento nel 2013, sono stato contattato da Tom Murray, che aveva avviato il Padel British Tour e chi mi ha chiesto di unirmi all'organizzazione per diventare l'organo di governo del Padel nel Regno Unito (con a quel tempo 3 persone in questo comitato: io come presidente, il vicepresidente di Tim Edwards e Tom Murray come direttore del marketing e dello sviluppo. Da allora altre persone si sono unite a questo comitato la direttrice).
Da allora è seguita l'affiliazione alla Federazione Internazionale Padele il riconoscimento da parte di World Padel Tour, oltre a quello che è stato un aumento vertiginoso della popolarità qui. Ora ci sono 16 club e 32 campi da paddle nel Regno Unito con molti altri progetti in corso.

Come giocatore, partecipo regolarmente agli inglesi Padel Tour e io sono attualmente al 20 ° posto nel Regno Unito nel sistema di classifica aperta.


* Padel si sta sviluppando in molti paesi europei (fuori dalla Spagna) come Portogallo, Italia, Svezia e Francia. Senti la stessa tendenza per il Regno Unito?

Sì assolutamente! Il padel sta crescendo nel Regno Unito più velocemente o più velocemente di alcuni paesi. La Svezia è il paese leader perché oggi ha il maggior numero di tribunali in Europa al di fuori della Spagna. Penso che il Regno Unito sia simile alla Germania, all'Olanda. Il Portogallo è molto più avanti del fatto che hanno attaccato il padel alla Federazione Tennis che ha aiutato molto ... Anche la Francia è molto avanti per gli stessi motivi. La crescita nel Regno Unito è in aumento e in modo significativo

* Ci sono molti nuovi progetti di club nelle pipe?

Sì, attualmente ce ne sono molti, che potrebbe essere un lungo elenco da menzionare. Nel South Country di Christchurch, è stata presentata una richiesta per installare i campi 3 in un tennis club
a West London, in un country club molto elegante, a Stoke Park, ci sono 2 / 3 in programma (questo è un progetto che esiste da molto tempo ma è riemerso di recente)

Sempre a West London, c'è un altro club che sta pianificando di istituire un tribunale, poi in Essex, c'è un breve progetto 2 in un club privato, anche 2 extra shorts nel David Lloyds club in questa stessa regione. A nord, c'è un progetto pianificato nello Staffordshire, più a nord in Scozia, ci sono campi coperti 3 che sono in costruzione in questo momento più un breve esterno, e altri progetti ...

Per riassumere, quest'anno ci saranno tra 15 e 20 campi da paddle aggiuntivi, quando oggi il Regno Unito conta esattamente 32 short (+ aumento di 50%). Alla fine 2016, dovremmo avere 50 in breve, perché questi sono già progetti ben avanzati.

* Cosa pensi potrebbe aiutare Padel crescere nel Regno Unito?

I social network sono l'elemento per esporre lo sport perché la sfida più grande per noi come per Germania, Svezia, ecc ... è che nessuno sa cosa sia il padel. Il modo più veloce per connettere le persone e far sapere alle persone cos'è il padel è attraverso i social media. Campagna #PadelFinora YES ha avuto molto successo.

http://www.britishpadel.co.uk/Noticia.aspx?id=31&return_url=/index.aspx

L'intervista a Jamie Murray (nota: fratello di Andy Murray, giocatore del doppio vincitore della Coppa Davis con l'Inghilterra e l'Open d'Australia) ha già avuto più visualizzazioni 10.000. Come puoi avere un pubblico come questo al di fuori dei social media? Twitter e Facebook sono i mezzi per diffondere informazioni.

https://www.youtube.com/watch?v=zk1vgCuBs88

*Il Padel non è riconosciuto oggi come sport nel tuo paese.

In effetti, è una sfida per la federazione britannica Padel per averlo riconosciuto e per averlo riconosciuto senza essere legati ad un altro sport. Perché non vogliamo essere attaccati al tennis come accade in Francia o in Portogallo.

* Perché?

Perché la LTA (Lawn Tennis Association, equivalente della FFT in Inghilterra) non è interessata a noi e noi non siamo interessati a loro. Hanno cose molto più importanti da fare che prendersi cura di uno sport di minoranza come il padel.

Il vantaggio principale di essere riconosciuto come uno sport non è l'accesso alle sovvenzioni, ma le autorità locali comprendono che è uno sport che possono sostenere / incoraggiare, in modo che possano lavorare con le persone interessate investire nel loro cedente, fornendo terra. Ci sono molti, molti campi da tennis in Inghilterra che non vengono utilizzati e che potrebbero essere facilmente trasformati in campi da paddle.

Questo è il nostro obiettivo chiave per noi. Abbiamo iniziato a lavorare su questo argomento avendo contatti regolari con il Segretario di Stato per lo sport Tracy Crouch e un membro della mia squadra ha contattato Jennie Price, che è presidente di "Sport England". Avremo un incontro con lei, le mostreremo dove siamo e le chiederemo come è possibile accelerare quella che ora è una procedura ridicolmente lunga per un nuovo sport e soprattutto quando questo sport è praticato da 8 milioni di persone in tutto il mondo.

* Quali sono gli obiettivi della Federazione britannica Padel per il 2016?

Un livello di partecipazione maggiore grazie alla partecipazione del circuito britannico Padel è cresciuto costantemente MA quando si va in posti come la Scozia, Huddersfield o Birmingham l'affluenza è bassa a causa di una piccola comunità spagnola a differenza di Londra, dove gli spagnoli sono molto numerosi e vengono a giocare i tornei.

Minore partecipazione a giocatori deboli / intermedi (tornei di categoria B e C). I migliori giocatori (Cat A) potranno ancora giocare nei grandi club, ma i club più piccoli con campi 1 o 2 possono anche organizzare un torneo in un giorno per attirare giocatori e giocarli.

Il nostro obiettivo è questo: aumentare il tasso di partecipazione al torneo.

Kristina Clément - Padel Rivista

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.