La Federazione francese di golf ha diffuso questa mattina un comunicato stampa in merito all'assegnazione di nouveau confinamento decretato in 16 dipartimenti francesi.

La pratica del golf essendo relativamente vicina a quella di padel all'aperto in termini di salute, questo comunicato stampa suggerisce che il padel potrebbe così evitare il contenimento totale.

Traccia EZE
?

Soprattutto dall'anno scorso, il FFG è stato spesso un locomotiva per sport all'aria aperta e rilascio dell'autorizzazione per praticare sport all'aria aperta.

La pratica del golf rimane invariata nei reparti non confinati, fino alle 19:XNUMX.. Possiamo quindi prima immaginare, come vi abbiamo detto ieri, che i club di padel le aree esterne non confinate guadagneranno quindi un'ora di padel !

Per quanto riguarda i 16 reparti confinati, nessun testo ufficiale autorizza per il momento l'apertura delle mazze da golf di questi dipartimenti. Nonostante tutto, la Federazione francese del golf è molto ottimista sulla pratica del golf in questi territori:

“Attendiamo un rientro dalle autorità, ma viste le dichiarazioni del Presidente del Consiglio che consentono la pratica dello sport all'aria aperta, entro il limite di 10 chilometri da casa, i club situati in questa zona di riconfinamento dovrebbero poter continuare ad accogliere tutto il pubblico. "

Se seguiamo il pensiero della FFG, i club di padel all'aperto quindi hanno buone possibilità di rimanere aperti! Questa è un'ottima notizia per i nostri club, ma che sono ancora in attesa di ottenere il "GO". Vi terremo informati sui progressi.

Lorenzo Lecci López

Dai suoi nomi possiamo intuire le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un plurilingue appassionato di sport: giornalismo per vocazione ed eventi per adorazione sono le sue due gambe. La sua ambizione è quella di coprire i più grandi eventi sportivi (Giochi Olimpici e Mondiali). È interessato alla situazione di padel in Francia e offre prospettive di sviluppo ottimale.