La seconda giornata del tavolo finale del FIP Gold Perpignano non ha fallito nella sua missione: deliziare gli amanti padel.

Partite veloci

Le prime tre partite della giornata hanno chiaramente annunciato il tema della giornata: le partite finiscono molto velocemente e rispettando la logica: “favoriti vs outsider”. E così è stato tutto il giorno. Infatti, su nove partite, ne avevamo solo una su tre set. Questo praticamente ti dice implicitamente il volto di questi incontri.

Il momento clou della giornata: l'abbandono di Leygue/Bergeron... che si è trasformato in una mostra di padel !

Viste le nove partite proposte oggi, una si è distinto in particolare: lo scontro tra Bergeron/Leygue e Gil/Gaspar, particolarmente atteso qui a Perpignan. Il pubblico è venuto in gran numero, il tempo era bello, tutto si è riunito per partecipare a un incontro eccezionale. Purtroppo il metabolismo di Thomas Leygue aveva deciso diversamente e, nonostante i tentativi di tornare in campo, la partita dovette essere interrotta da un abbandono della coppia 100% francese.

Ma questo momento piuttosto emozionante ne richiedeva anche un altro: Johan Bergeron e Franck Binisti hanno deciso di scendere in pista per dialogare con bambini e adulti, per la gioia del grande pubblico.

Tutti i punteggi

  • Santana / Jofré contro Vizcaino/Arquerons 6-2 6-2
  • Sola/Mazzeo vs. Montiel/Acosta 2-6 2-6
  • Perez/Iriart contro Maluquer / Maniucov 6-3 6-1
  • Navarro/Medina contro Cotto/Di Bene 6-4 6-4
  • Vera / Garcia contro Riba/Maqueda 6-0 6-2
  • Garcia / Suescún contro Martinez/Jones 5-7 6-1 6-2
  • Tison/Zapata contro Campana/Pellicer 6-0 6-0
  • Gil/Gaspar contro Bergeron/Leygue 5-2 Ab.
  • Ramirez/Vilarino contro Gasca/Nieto 6-2 7-6

Nasser Hoverini

Appassionato di calcio, ho scoperto il padel nel 2019. Da allora, è stato un amore folle con questo sport al punto da abbandonare il mio sport preferito.