Dopo una giornata memorabile, gli ottavi di finale di questo FIP Gold Perpignano emesso il loro verdetto. Concentrati su quello che è successo in campo questo venerdì.

Atmosfera, pubblico infuocato e partite eccezionali

Se ieri potessimo lamentarci della mancanza di partite ravvicinate e di suspense, questo venerdì sarebbe stato ben diverso. Partite in 3 set, pubblico in fiamme, tutti gli ingredienti erano lì per garantirci una giornata sinonimo di festa padel.

E per una festa hai bisogno di musica. E questa musica è stata composta da tutti i giocatori coinvolti oggi, che in pista avranno dato tutto. Pensiamo in particolare a Valentino Acosta che avrà infiammato il pubblico grazie alla sua energia contagiosa, e che purtroppo nel 3° turno del suo match avrà sofferto di crampi molto forti.

Ma si può anche pensare Ben Tison e Teo Zapata si incontrano che avrà destato il pubblico e che purtroppo avrà avuto un esito piuttosto triste per gli spettatori francesi.

Questa giornata sarà stata collocata sotto l'acronimo di buon gioco e buonumore, con un vasto pubblico accorso a tutti gli incontri.

Segno che il pubblico di Perpignan o è già innamorato o sta per cadere nell'incantesimo del padel.

I risultati della giornata:

Garcia / Suescún (TS6) vs Sese/Carmona 6-3 6-3

Guichard / Cancel (WC) vs Perez/Iriart (TS8) 4-6 4-6

Navarro/Medina vs. Vera / Garcia (TS4) 3-6 4-6

Gil/Gaspar (TS5) contro Montiel / Acosta 3-6 6-4 6-4

Scatena / Mercadal (TS7) vs. Moreau/Inzerillo 6-7 3-6

Ramirez/Vilarino (TS3) vs Ayuso/Forcin 6-0 7-6

Tison / Zapata (TS2) vs. Jofre/Santana 4-6 6-4 4-6

Cordova/Sager contro Valero/Urzola 6-4 6-1

Nasser Hoverini

Appassionato di calcio, ho scoperto il padel nel 2019. Da allora, è stato un amore folle con questo sport al punto da abbandonare il mio sport preferito.