Sapevamo che ci sarebbe stata una squadra francese qualificata al tavolo finale del FIP Rise de Canet, ed è stata la coppia più giovane in campo a qualificarsi stasera senza dare alcuna possibilità ai locali Malacamp e Boronad.

Boronad / Malacamp nel duro

Canet Boronad Fip Rise

Il match inizia in maniera piuttosto equilibrata ma molto velocemente la coppia Boronad/Malacamp è in difficoltà. Questa è la prima partita al centro per chi ha approfittato del pacchetto della testa di serie 2 dei previas per unirsi a questo ultimo turno. Il primo giro si conclude con un 6/3 del tutto logico.

Un secondo turno più combattuto

Nel secondo round i locali si svegliano e costringono Clément e Arthur a combattere ancora un po'. Ci divertiamo con punti spettacolari tra cui un'uscita di Clément Codron che non regala punti facili. Come al primo turno un 6/3 chiude la partita e ora dovremo sperare di vincere il sorteggio dei lucky-losers per entrare in classifica per Boronad/Malacamp.

Fip Rise Codron

I due francesi segneranno quindi almeno 3 punti nella classifica FIP e giocheranno domani alle 16:30 al magnifico Canet centrale contro la testa di serie 6 in classifica, Marques/Luna.

Arthur Hugounenq (My Center Palavas – 167° in Francia): "E' un piacere partecipare al sorteggio finale, forse abbiamo avuto un sorteggio un po' più aperto degli altri ma difenderemo le nostre possibilità fino alla fine".

Clemente Codron (Seta Padel Club – 141° francese): "Sono stato male qualche giorno fa, quindi è fantastico poter vincere due partite qui in questo ambiente eccezionale"

Obiettivo regalare domani il massimo piacere ai due giovani giocatori che aspirano ad entrare il prima possibile nella top 100 della classifica francese.

Mario Cordero

Mario Cordero è un ottimo tecnico della squadra. Osserva, analizza, torna sui temi per portare la sua esperienza. Completo, l'uomo è come in campo!