Due tornei FIP meritano la nostra attenzione questa settimana perché sono coinvolti diversi francesi in queste competizioni, ad Amburgo e Agrigento (Italia).

In Germania :

Per la FIP Rise Hamburg, sei francesi erano all'inizio della giornata: Nicolas Rouanet, Thomas Vanbauce, Maxime Moreau, Philémon Raichman, Timéo Fonteny et Ioan Boronad. Di queste sei rappresentative francesi, due sono ancora oggi in corsa per i quarti di finale.

Infatti, dal primo turno, abbiamo perso quattro giocatori francesi. Maxime Moreau e il suo partner spagnolo Alberto Garcia Jimenez (TS2) hanno vinto il duello contro Nicolas Rouanet e Thomas Vanbauce: 6 / 2 7 / 6. Per quanto riguarda Timeo Fonteny e Yoan Boronad, fortunati perdenti, hanno perso al primo turno contro Octavio Alvarez (956) e Diego Arredondo Garcia (303): 7 / 5 6 / 3.

Da parte sua, Philémon Raichman, associato a Thijs Roper, non ha avuto problemi a superare i due round della giornata.

Così, questo sabato, due francesi sono ancora in corsa per raggiungere le semifinali. Inizio della riunione dalle 13h30 per Max Moreau e non prima 18h per Philémon Raichman:

In Italia :

Nessuna preoccupazione per i francesi impegnati venerdì in Italia. In effeti, Derek Gerson, associati al greco Vasileios Sioulis hanno beneficiato del WO dei loro avversari. Di conseguenza, sono qualificati per il 16 dove incontreranno direttamente la prima testa di serie di questo torneo, gli italiani Flavio Abbate (159) e Giulio Graziotti (156).

Per Arthur Hugounenq et Pietro Vincenzo, passa anche... grazie all'abbandono dei due argentini contro i quali si sarebbero dovuti opporsi. Come nel caso di Derek Gerson, gli avversari non sono scesi in campo. Direzione il 16 per la coppia francese. Anche in questo caso, non è stato un incontro ovvio per il francesi che si opporrà ad Andres Fernandez Lancha (261) e Pablo Gonzalez Neria (230) (TS6).

Derek Gerson giocherà il suo match a fine mattinata, mentre a inizio pomeriggio salirà sul palco la coppia Hugounenq/Vincent:

Gwenaelle Souyri

Fu suo fratello che un giorno gli disse di accompagnarlo su una pista. padel, da allora, Gwenaëlle non ha mai lasciato la corte. Tranne quando si tratta di andare a vedere la trasmissione di Padel Magazine , World Padel Tour… O Premier Padel…o i Campionati Francesi. Insomma, è una fan di questo sport.