Questo è un nuovo inizio in ogni senso della parola per Lucia Sainz. Nel 2021, il barcellonese (36 anni) sarà associato a Bea González e sarà supportato da un nuovo trainer: Gaby Reca, un riferimento di padel che non siamo più presenti.

Stesso quartier generale per il 2021

Allenato fino ad ora da Rodri Ovide, il numero 1 al mondo a Race 2020 non cambia centro di formazione, tuttavia, poiché rimane membro del Brunete SportClub, uno dei migliori centri in Spagna. Lucía Sainz si unisce alla squadra “Maestro” alla quale è fedele anche la coppia Fede Chingotto-Juan Tello, numero 9 nella Gara 2020 e 10 ° in classifica.

“Vi presento colui che sarà il mio nuovo allenatore, Gaby Reca, ha scritto Lucía Sainz sul suo account Instagram. Sono felice di avere al mio fianco un allenatore che è stato un giocatore leggendario, un talento pazzo con cui sono sicuro di imparare molto. Sono pronto a fare di tutto per assimilare tutto ”. 

Nuovo inizio

Associata a Gemma Triay per 5 anni, Lucía Sainz è stata in qualche modo incolpata quando il Menorcan le ha annunciato che si sarebbe unita ad Alejandra Salazar nel 2021. Ciò non ha impedito loro di rendersene conto un anno eccezionale : "La decisione di separarsi è stata presa da Gemma, non è una mia decisione. Me l'ha detto prima del torneo di Alicante, quindi abbiamo giocato quattro tornei come numero 1, sapendo che non avremmo continuato insieme. Çè stato molto difficile. Volevamo entrambi raggiungere il numero 1, ma per me è stato difficile giocare sapendo che il mio compagno di squadra mi avrebbe lasciato. Ho dovuto tirare fuori il meglio da me stesso. Questa situazione ci ha resi più forti ”.

lucia-sainz-2-finales-estrella-damm-menorca-master-final-2020-1

Con questo status, si avvicina a questa nuova stagione con fiducia e con un crack di appena 19, 8 ° nella Gara 2020, a cui appartiene il futuro: “Quello che colpisce è che ha solo 19 anni ed è già al top. Nonostante la sua giovinezza, è una giocatrice che è stata nelle prime quattro coppie ed è incredibile. Cercheremo di adattarci rapidamente a ottieni il massimo dalla nostra coppia. È molto veloce, attiva e può rendere il nostro gioco molto dinamico. Porterà anche gioia. È una giocatrice che ha sempre un sorriso, e questo è molto importante nel padel. "

Senza dubbio, il contributo di Gaby Reca per sviluppare gli automatismi del gioco e creare un legame reale tra un giocatore molto esperto e un giovane studente dal potenziale illimitato sarà un enorme valore aggiunto e una grande sfida per la leggenda argentina. !

François Miguel Boudet Giornalista padel sport

Sono un giornalista sportivo che vive a Barcellona e ovviamente un fan di padel.

RMC Sports, L'Equipe Magazine, Sport24, Infosport +, BeIN sports e ora la ciliegina sulla torta: Padel Magazine ! ;)