Martita Ortega e Sofia Araujo hanno vinto la tappa di Genova P2 contro la coppia più forte del mondo, Ari Sanchez e Paula Josemaria, in 2 set 6/3 7/6 (1).

Partenza fallita di Josemaria/Sanchez

L'inizio del primo turno è da dimenticare per la coppia di testa del mondo. Troppi errori non forzati, incapaci di reggere lo scambio contro Ortega e Araujo che mostrano più voglia in pista. Un leggero aumento di energia nel 4° gioco permette a Josemaria e Sanchez di vincere finalmente la prima partita di questa finale (con uno shutout). Ma questo difficile inizio di set costerà loro caro. Non a caso, la coppia ispano-portoghese ha vinto con l'ennesimo errore diretto di Ari Sanchez in diagonale di Sofia Araujo.

Eppure, come dimostra l'ultima partita del primo set, Araujo e Ortega non devono correre molti rischi. Anche Martita Ortega a volte è colpevole di non dare abbastanza forza ai suoi attacchi. Ma perché fare di più quando devi solo mettere la palla in gioco?

L'ex giocatore professionista padel ora il tecnico Nerone sorride perché sa che i suoi ragazzi hanno il giusto vantaggio contro la coppia di punta del mondo. Ma non è finita. Con 16 errori non forzati di Sanchez e Josemaria in un solo set contro i 6 di Ortega e Araujo, si capisce subito che il fallimento dei numeri uno del mondo potrebbe finire...

6/3 Ortega/Araujo

Lo confermano Araujo/Ortega

Nel secondo set la partita è stata più serrata, ma i numerosi errori della coppia di testa del mondo non sono quasi diminuiti. Tuttavia, quando si mantengono al livello abituale, Josemaria e Sanchez dominano. Ma oggi la coppia spagnola non riesce a mantenere un livello sufficiente.

Quasi controcorrente, Josemaria e Sanchez sono vicini alla vittoria di questo secondo set. Sul 4/5 Ortega e Araujo salvano due match point sul servizio di Martita. Ad Ari Sanchez sembra che manchino le gambe, oggi è davvero al 100%? È regolarmente presa nella sua zona e Josemaría ha difficoltà a coprire gli spazi lasciati liberi dal suo compagno.

Per il momento la prima coppia del mondo non è realmente in partita e totalizzerà un totale di 33 errori non forzati contro i 15 degli avversari a fine match. C'è chiaramente un'opportunità per gli outsider in questa finale. Ortega e Araujo giocano più corretti ma non riescono a passare in vantaggio nonostante gli errori degli avversari.

Nel tie-break del secondo turno, più forti in tutti gli ambiti del gioco, Martita Ortega e Sofia Araujo hanno inflitto un 7/1 alla coppia leader del mondo.

araujo ortega genova P2

Araujo: prima donna portoghese a vincere un titolo Premier Padel

È storico, Araujo vince finalmente un titolo importante nel circuito professionistico (a parte il titolo Challenger ad Alicante l'anno scorso). E questi sono ovviamente inizi notevoli per questa nuova associazione 2.0 tra Ortega e Araujo.

Per Seba Nerone si tratta senza dubbio della prima vittoria da allenatore in un torneo professionistico. Finisce in lacrime.

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Club des Pyramides nel 2009 nella regione parigina. Da padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia per coprire i principali eventi di padel français.