Continuiamo con i giocatori che possono far parte del Team France Padel per il padel mondiale 2018 in Paraguay. Ed è il turno di Géraldine Sorel di passare sotto il cuoio capelluto di Padel Magazine.

Da 2002, Géraldine Sorel non ha lasciato la squadra di paddle francese. Dopo il mese del padel 6, qui viene immediatamente lanciato sul fronte del palco del Team France. E sì, "Gege", come viene chiamato nel circuito, è un pilastro del padel nazionale.

"Ho avuto la possibilità di partecipare a molti tornei in Francia, ai campionati europei e ai mondi di padel"Dice lei. Ha ottenuto in particolare questo famoso posto 3e a Cancun in 2012: "Un ricordo indimenticabile".

  • Il tuo padel di debutto ...

In 2002, ho scoperto il padel nel mio club a Mandelieu. Dopo una pausa, Patrick Fouquet (direttore del Tennis Club Padel Roquettan e attuale allenatore del Team France) mi ha detto: "Mettiti nel padel, ho una figlia tutta sola e si gioca 2 ..." E la storia inizia ... Anche se gioco a padel molto più regolarmente 10 anni dopo (da 2012).

Géraldine Sorel e Sandy Godard al mondo 2016
Géraldine Sorel e Sandy Godard al mondo 2016
  • Dici di aver giocato a tennis?

Infatti e con le basi tennis, si procede più rapidamente con il padel. Senza essere molto forte, sono rimasto in giro per 4 / 6 per 25 anni (argh ... non sono vecchio, ero solo 4 / 6 giovane) ... e adoravo giocare in doppio. Quindi non appena il padel è cresciuto con più giocatori e competizioni, ho smesso completamente di giocare a tennis.

  • si muove nelle ragazze e nel padel ...

Il padel ha vegetato per diversi anni in Francia. Prima era difficile raggiungere i giocatori di 4 ... E riunire le ragazze 4, era quasi impossibile. Abbiamo fino a 2011 / 2012 solo tornei 4 o 5 all'anno mentre oggi sono tornei 4 o 5 in un solo fine settimana! Siamo passati da un estremo all'altro in pochi anni.

Conoscevo il terreno duro, i muri di cemento e le griglie morbide (vecchie o non vecchie). Oggi il suo sviluppo è esponenziale, magnifiche strutture, numero di giocatori ... è grandioso!

Terreno duro, muro di cemento ...
Terreno duro, muro di cemento ...

Il livello di gioco è progredito molto, più aggressivo, anche se siamo ancora lontani dal livello spagnolo!

Nelle ragazze vediamo arrivare buoni tennisti che vogliono scendere al padel, crea un'emulazione, il livello complessivo aumenta e ora i quadri femminili sono ben riempiti. è un piacere dopo remare per anni nei maxi team 5-6! Per non parlare di quelli che sono andati in Spagna per vivere l'avventura del padel.

Alix Collombon e Laura Clergue festeggiano in Spagna
  • Continua l'avventura nel Team France, un obiettivo?

Dopo anni senza ragazze, è emozionante vedere arrivare tutti questi giovani giocatori ed è un bene per il Team France! Ma non mi piace parlare di "competizione", nel complesso c'è un ottimo stato d'animo, con buoni momenti prima e dopo i giochi, discutiamo davanti a un drink ... dobbiamo mantenere questo spirito padel amichevole così lontano dal tennis! Certo, sul campo, sono qui per vincere e vorrei far parte di questa squadra di nuovo dalla Francia, è un'esperienza favolosa ... e partecipare al campo di allenamento con la squadra mi rende molto felice è già un ottimo momento per condividere!

  • Ti vediamo rompere le abitudini sul terreno ...

Sì! Dopo anni passati, ho scoperto il gioco sulla destra ... Non è poi così male! (Ridere)

È ancora di più sapere come giocare a destra e sinistra. Quindi lavoro!

  • Per questi campionati del padel francese, con chi giocherai?

Giocherò con Melissa Martin come l'anno scorso. Ma questa volta non sarà improvvisato!

  • Il tuo colpo di bocca

Penso che ci manchino davvero le ragazze P1000 e a volte siamo criticati per non essere pronti a passare ai tornei ... Per contro paghiamo lo stesso prezzo dei ragazzi al momento della registrazione e abbiamo le stesse tasse quando ci muoviamo ... Parità divertente.

Concluderò con una cotta: come non parlare del mio compagno negli ultimi anni, il mio Sandy (Redattore Sandy Godard: uno dei migliori giocatori francesi di padel attualmente in fase di recupero) con cui ho condiviso così tanto padel e bei tempi, e abbiamo vinto partite grazie al nostro accordo infallibile tanto quanto il nostro livello di gioco! ma tornerà con crociati d'acciaio e il desiderio di rompere tutto! Per moi il padel è soprattutto una squadra.

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.