Come la maggior parte degli sport, le padel ha un versione adattata per sedia a rotelle che consente alle persone disabili di praticare questo sport.

A chi sta parlando ?

Le persone con disabilità come malattie neurologiche, lesioni del midollo spinale, amputati di arti (rimozione totale minima del primo dito del piede), persone che hanno avuto una protesi dell'anca e protesi sono autorizzate a praticare questo sport. Ginocchio con sequele croniche quantificabili (dolore non essendo un seguito sufficiente di per sé) o differenze di lunghezza tra i due arti superiori a 6 cm.

Classificazione dei giocatori in base al loro handicap

Ai giocatori viene assegnato un punteggio compreso tra 1,0 e 4,0. La coppia non può mai superare un punteggio di 5 punti.

  • Giocatore 1.0: nessun controllo del tronco frontale, laterale o verticale e necessità di appoggiarsi alla sedia a rotelle.

  • Player 2.0: controllo del tronco con limitazioni verticali e frontali e nessun controllo della parte inferiore del tronco e delle gambe.

  • Player 3.0 Controllo del tronco tranne nel piano laterale.

  • Player 4.0: controllo del tronco, con una limitazione nel piano laterale.

Attrezzature necessarie

Oltre alla normale attrezzatura, i giocatori avranno bisogno di una sedia a rotelle realizzata in base alle caratteristiche di ciascun giocatore (altezza, peso e handicap).

Le ruote posteriori sono inclinate per evitare il più possibile il ribaltamento. Hanno anche una o due ruote aggiuntive che stabilizzano la sedia, permettendo all'atleta di gestirla ad alta velocità e con grande sicurezza. La sedia a rotelle fa parte del giocatore e il giocatore non può perdere completamente il contatto con essa.

Un regolamento diverso

  • Il campo deve avere almeno 2 accessi di 1,05 m e si consiglia che le porte siano scorrevoli.
  • In caso di riparazione o regolazione della carrozzina è consentito un tempo massimo di 20 minuti.
  • L'arbitro è responsabile di decidere se c'è un cambio di campo, che non è obbligatorio.
  • Durante il servizio, le ruote anteriori della sedia devono essere dietro la linea e non è consentito spostare la sedia mentre viene eseguita. Il servizio deve essere sempre eseguito sotto l'altezza delle spalle. Il giocatore che ha difficoltà a far rimbalzare la palla con la mano può farlo con la racchetta.
  • La palla può rimbalzare due volte sul campo, invece di una volta come nel caso del padel in piedi.
  • La sedia a rotelle è considerata parte del giocatore.
Alan bugarin

Alan Bugarin è un amante dello sport in generale e dello sport padel in particolare. Gli piace farne buon uso
il suo tempo, motivo per cui lo vedrai sempre fare sport, una volta terminata la sua giornata lavorativa
fisioterapista.