In un anno e mezzo, la Federazione francese di tennis è cambiata. Mentre FFT ha iniziato lentamente a promuovere padel lasciandosi trasportare dallo sviluppo globale di padel, la FFT ha senza dubbio preso l'iniziativa dal 2018.

Hubert Picquier prende il timone del padel a maggio 2018. Da lì la FFT effettuerà un audit su questo sport per investire il 100% in questo sport che ha il vento in poppa.

I risultati ottenuti dai team francesi dagli anni 2 sorprendono: li dobbiamo ai giocatori e al loro lavoro in Francia e Spagna. La FFT è fortunata ad essere su una barca che sta già funzionando molto bene. Ma non riposa sugli allori. Vuole stabilire una politica di sviluppo e formazione specifica per la Francia.

In pochi anni la Francia potrà essere orgogliosa di avere una terra di padel quasi ovunque in Francia con la politica implementata dalla FFT, "viene creata una maglia e quindi vediamo il file padel svilupparsi nelle regioni francesi"Spiega il funzionario eletto a padel, Hubet Picquier.

Se siamo più simbolici e non dobbiamo dimenticare che era un campionato europeo in cui mancavano Spagna e Portogallo, la Francia continua a brillare sulla scena internazionale dopo l'eccezionale risultati nel mondo del Paraguay.

Bernard Giudicelli, il presidente della FTT, può così beneficiare dei suoi eccellenti risultati francesi. È un ottimo trampolino di lancio per continuare l'enorme lavoro:

Con i trofei vinti dalle nostre squadre francesi da Padel che Hubert Picquier mi riporta da Roma: campioni d'Europa, vice-campioni d'Europa e da Castellon en Jeunes. Buon lavoro a tutti.

Franck Binisti scopre il padel al Club des Pyramides nel 2009 nella regione parigina. Da padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia per coprire i principali eventi di padel français.