Ramón Morcillo, il nuovo presidente della Federazione spagnola di Padel sta per dare una svolta alla politica stabilita dal suo predecessore. Quali sono le assi ?

Pochi giorni fa la FEP ha eletto il suo nuovo presidente, Ramón Morcillo. Un personaggio che ha deciso di indossare i colori del padel spagnolo alto e di rappresentarli in tutto il mondo. Ecco i suoi primi passi dopo 7 giorni in cattedra.

Appena una settimana e un programma "super" fitto di appuntamenti. Incontri e altri contatti con le federazioni locali spagnole ma anche con organismi più grandi come il Comitato Olimpico spagnolo, il World Padel Tour o la Federazione internazionale di Padel.

Il dialogo

Questa è la base del suo mandato quadriennale. Ramón Morcillo annuncia che è con il dialogo che il padel spagnolo diventerà più grande. Ed è già iniziato. Morcillo ha contattato i rappresentanti di ogni federazione locale per impostare un piano di ripresa economica, si è ricollegato con il WPT e dovrebbe incontrare presto i leader per evidenziare i tanti giocatori spagnoli e numerosi tornei disputati in Spagna, e infine , per mettere in ordine la Spagna con la FIP.

Sebbene la Spagna faccia già parte della FIP, le relazioni tra le due istituzioni non sono state delle migliori. FIP e FEPA si guidano a vicenda e Morcillo vuole trovare soluzioni in modo che tutte le organizzazioni nel mondo del padel abbiano un posto e un ruolo da svolgere per il bene di tutti.

Inizi molto incoraggianti che vanno in una direzione che possiamo solo sostenere; quello dello sviluppo del padel attraverso il dialogo.

Julien Bondia

Julien Bondia è un'insegnante di paddle a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra club e giocatori di paddle. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial di paddle.