Le invertire è sicuramente il massimo estetica du padel. Ci sono diversi modi per farlo e proveremo a darti le chiavi.

Roger Federer, Pete Sampras o Stan Wawrinka per il rovescio a una mano, Rafa Nadal, Novak Djokovic o Andy Murray per il rovescio a due mani. Grandi nomi del tennis mondiale che prendiamo come esempio al momento della realizzazione di un rovescio.

Au padel è una mossa che i principianti tendono a temere, ma i giocatori avanzati usano con grazia. Quanto è bello vedere un giocatore padroneggiare i vari e tanti effetti che il rovescio nasconde. Quindi, se non li conosci ancora tutti, ecco la nostra panoramica delle battute d'arresto del cross-country:

Base

Dovrebbe essere capito che a padel, ci sono alcuni effetti che possono essere usati e altri che è meglio usare con parsimonia. Il gioco piatto, con effetto neutro, è molto utilizzato a fondo pista per il gioco diretto o fuori dalla finestra, il che ti consente di fare affidamento sulla velocità della palla dei tuoi avversari senza correre alcun rischio. Lo slice, il back spin o anche il cut game daranno alla pallina una traiettoria diritta e rettilinea. Questo effetto sarà devastante durante gli attacchi e i colpi colpiti sopra la cintura. Infine, il lift o il top spin saranno usati meno che nel tennis perché un rovescio in topspin provocherà un rimbalzo alto in uscita dalla finestra, facilmente attaccato dai nostri avversari. Il top spin sarà quindi utilizzato in una partita lenta e precisa, ai piedi dei giocatori di pallavolo.

Attenzione: non lasciare da parte la tua mano non dominante perché con una o due mani è fondamentale per la buona esecuzione del rovescio!

Con due mani

Il rovescio a due mani è sempre più utilizzato in padel, sia per donne che per uomini. Permette di avere più potenza al polso quindi più controllo al momento dell'impatto. Per un rovescio efficace, il pala deve “nascondersi” dietro il corpo del giocatore e rimanere fisso durante la preparazione. Un pala in continuo movimento favorirà un rovescio medio.

Altezze di preparazione

Nonostante ci siano diverse uscite possibili, sappi che una preparazione con la testa del pala verso il basso favorirà un effetto topspin. Per un effetto neutro, il pala dovrebbe rimanere parallelo al terreno, e per un rovescio duro o anche tagliato, il pala punterà verso l'alto.

La fine del gesto

Quando giochi con due mani, hai diverse opzioni: o finisci il tuo colpo con due mani o con una mano, dipende da te. D'altra parte, dovresti sapere che per un rovescio in topspin, i tuoi polsi dovranno rimanere flessibili per accelerare la palla. Per un bracciale neutro, i polsini rimarranno fissi e bloccati. Infine, per un rovescio tagliato, il polso della mano dominante dovrebbe agire come un acceleratore di una motocicletta.

E l'uscita dalla finestra?

L'uscita dalla finestra è una mossa molto speciale sul rovescio. Spesso, il modo più semplice è prepararsi con il pala rivolto verso l'alto, quindi lasciare che il tuo pala agisca con un movimento in avanti regolare con una mano. Ma questa è solo una teoria. Quindi se il tuo rovescio fuori dalla finestra funziona, perfetto, ma se non è molto efficace, prova a cambiare l'altezza della testa di pala durante la preparazione.

rovescio a due mani gaspar world padel tour

Con una mano

I puristi saranno felicissimi. Quando è fluido, è sicuramente il miglior scatto del padel, ma anche uno dei più complicati da realizzare perché richiede una buona tecnica per essere efficace.

Altezze di preparazione

Proprio come con due mani, le altezze di preparazione influenzeranno l'efficacia del tiro. Una bassa preparazione o accelerazione del polso facendo precipitare il pala verso il suolo promuoverà un effetto topspin. Un polsino rigido per un polsino neutro e un pala rivolto verso il cielo per un polsino tagliato. Questo rovescio a fettine è sicuramente utilizzato molto durante gli attacchi, ma si trova anche in difesa, quando il gioco è lento, in modo da interrompere l'attacco degli avversari offrendo loro un effetto diverso da gestire.

La fine del gesto

Con una mano, la fine dei movimenti sarà molto spesso ampia, sia per il rovescio in topspin, che per il rovescio piatto o tagliato. Ciò che è interessante notare è che i tuoi movimenti dovrebbero sempre finire nella direzione della pista avversaria per mantenere il controllo sulla palla successiva. Se ti lasci trasportare dal tuo pala, non avrai abbastanza tempo per tornare indietro e giocare facilmente la palla successiva.

E l'uscita dalla finestra?

Quando esci dalla finestra difensiva o di attacco, dovrai sempre pensare alla fluidità del movimento, è solo quando avrai questa bellezza del movimento che le tue uscite dalla finestra saranno efficaci.

Il nostro consiglio: quando la palla viene verso di te, prepara il rovescio. Quindi, non appena hai deciso di farlo rimbalzare sul lunotto, inclina il polso in modo che il pala sia rivolto verso l'alto e lascia che la tua racchetta agisca in un movimento elegante come un passo di danza.

elias estrella reverse

Conclusione

Non aver paura quando si tratta di giocare un rovescio, al contrario. Questo colpo è un colpo magnifico che merita che ci si soffermi per la sua efficacia, la sua bellezza e soprattutto per i danni che può provocare ai nostri avversari!

 

Julien Bondia

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra club e giocatori di padel. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.