Il padel a 4 dovrebbe riprendere dal 2 giugno nei club! La federazione francese di tennis ha lavorato molto per consentire alle squadre di rigiocare 4 giocatori su un campo.

Ha implementato un protocollo di deconfinamento per la fase 2 sul sito FFT tramite QUESTO LINK. Si noti che questo è un progetto di protocollo di output "attende decisioni statali".

Ecco le principali informazioni relative al padel:

Sviluppi comuni nelle zone arancioni e verdi:

Autorizzazione ad assumere il padel in singolo e doppio (nel rigoroso rispetto delle condizioni di cui ai punti III-5-b e IV di seguito) e in lezioni di gruppo fino a un limite di 3 partecipanti e 1 insegnante

Qualsiasi decisione di riapertura di un club di tennis, di un paratennis e, dal 2 giugno, di un padel club, di un beach tennis o di una partita a palma corta, deve essere convalidata dal suo comitato di gestione che incarica il suo presidente di '' procedere secondo le linee guida governative e federali.

Ogni membro che desidera riprendere la pratica del tennis, del paratennis e dal 2 giugno di paddle, beach tennis o palmo della mano nel club affiliato, deve informare online e firmare un modulo (vedere il kit "recupero tennis e discipline associate ”disponibili per i club sul sito fft.fr). Deve inviarlo al club con ogni mezzo appropriato, tenendo conto delle circostanze sanitarie (idealmente inviato ai dirigenti o al referente COVID-19 via e-mail all'indirizzo indicato da loro).
- Per i minori è necessario un impegno da parte di genitori e / o tutori legali

Per riprendere il padel:

Qualunque sia il colore dell'area:
- Su terreni esterni o riparati, non appena i quattro lati sono aperti e il terreno perfettamente ventilato, rispettando le regole della distanza fisica.
- Singolo e doppio (nel rigoroso rispetto delle condizioni di cui ai punti III-5-b e IV seguenti).
- La ripresa delle lezioni individuali e di gruppo è autorizzata entro il limite di 3 studenti + 1 insegnante professionista o 4 studenti con l'insegnante professionista al di fuori dell'area di gioco.
- In conformità con il protocollo per l'uso delle palline richiamato in questo documento.
- Senza cambiare lato.
- Evitare di toccare le pareti di vetro, le griglie e la rete.
- Con la disposizione intorno a ciascun campo, da parte di mazze o strutture autorizzate, di due secchi contenenti un prodotto virucida, due mop piatti montati su un manico di scopa per pulire le finestre e le griglie dopo ogni sessione.

Solo nella zona verde:
- Ripresa della pratica sui campi coperti in conformità con i gesti di barriera e le misure di distanza fisica

Per quanto riguarda il padel sulle REGOLE DI RIPRESA DELLA PRATICA “TEMPO LIBERO”

Le regole per riprendere la pratica del "tempo libero" valide per il tennis e il paratennis descritte al punto IV-1 si applicano per il padel nei club affiliati e nelle strutture autorizzate con le seguenti specificità:

Nel campo:
- Ogni giocatore porterà il proprio set di palline che avrà segnato. In nessun caso un giocatore può toccare una palla segnata con il / i suo / i partner / i con le sue mani.
- I giocatori eviteranno di toccare le finestre, le griglie e la rete.
- I cambiamenti laterali sono vietati per motivi di salute.
- Per il doppio gioco: il principio del rispetto della distanza fisica deve avere la precedenza su qualsiasi altra regola, ai praticanti viene chiesto di considerare che il campo è diviso in quattro parti. Ogni partner avrà cura di distribuire uno spazio di gioco e si evolverà nel suo quarto di campo, al fine di rispettare una distanza laterale di almeno 1,5 metri. L'incrocio è vietato.

Dopo la partita:
- Due praticanti eseguono ciascuno la propria pulizia delle finestre e delle griglie per un'altezza di 2 metri usando due mop piatti montati su un manico di scopa e due secchi contenenti un prodotto virucida messo a disposizione dal club o la struttura autorizzata. Quindi puliscono le maniglie della scopa e le maniglie dei secchi.

Dal 2 giugno: aggiornamento delle regole per l'istruzione

Le regole relative alle lezioni individuali di tennis e paratennis nella fase 1 sopra menzionate si applicano per il padel, il beach tennis e il palmo della mano breve.
Salvo decisione contraria delle autorità pubbliche locali, le lezioni individuali e di gruppo sono autorizzate su tutto il territorio entro i seguenti limiti:
- Tennis e paratennis: 6 studenti + 1 insegnante professionista per campo.
- Padel: 3 studenti + 1 insegnante professionista per campo o 4 studenti + 1 insegnante professionista al di fuori dell'area di gioco.
- Beach tennis: 4 studenti + 1 insegnante professionista per campo.
- Gioco a palmo corto: 4 studenti + 1 insegnante professionista per campo a condizione che lo studente porti la propria racchetta (nessun prestito di racchetta).

Per quanto riguarda le lezioni di gruppo e il doppio gioco (promemoria del punto III-5), agli insegnanti professionisti viene chiesto di adattare le loro pratiche di insegnamento al fine di favorire seminari ed esercitazioni che rispettino le misure a distanza, nonché per sensibilizzare i giocatori con gesti di barriera. Nel caso di lezioni di gruppo che coinvolgono più di 4 giocatori, il numero di studenti nell'area di gioco non deve superare 4; pertanto, lo spazio di gioco deve essere considerato diviso in 4 parti, con 1 studente in ciascuna parte, i giocatori rimanenti che attendono il proprio turno o che partecipano a un altro seminario al di fuori di questo spazio di gioco, secondo un principio di rotazione.

Gli insegnanti in possesso di un CQP ET o di un CQP AMT sono autorizzati a riprendere l'attività di supervisione delle lezioni di gruppo nel rispetto di ciò che il loro diploma consente.

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.