Jerome Inzerillo et Florian Valsot volontà formare una nuova coppia in questa stagione sul circuito francese. Uno su Parigi, l'altro su Côte d'Azur : la logistica non sarà facile, ma questa coppia è comunque promettente.

"Non avevo il suo numero!"

Florian Valsot : “Sono stato io a contattare Jérôme. Non avevo nemmeno il suo numero! Gli ho mandato un messaggio su Messenger. Mi ha risposto e siamo andati d'accordo molto velocemente. Non avevamo mai suonato insieme, ma è andata bene ".

Jerome Inzerillo : "Non avevo più un partner e mi ha suggerito di fare il torneo di Aix alla fine del 2020. Abbiamo giocato davvero bene e abbiamo anche avuto ha vinto il torneo. Così abbiamo deciso di fare insieme la stagione 2021 ".

valsot inzerillo all in padel vittoria sportiva massotta

Una coppia aggressiva

Florian Valsot "Jérôme è un giocatore ultra completo. Può fare tutto. Dato che ho un gioco molto particolare, non è facile giocare con me. Ha la capacità fisica per farlo, per proiettarsi in avanti con me ".

“Mi piace interpretare un padel aggressivo e so che potrò contare su di lui, non solo per preparare e finire i punti, ma anche per portare il tocco di solidità in tempi difficili. "

Jerome Inzerillo : "Florian è un giocatore molto aggressivo, un po 'come me, perché veniamo entrambi dal tennis. Faremo una partita veloce che gradisco. Mi porterà anche a rete, perché è un grande smasher e ha le qualità fisiche per colpire. Penso che saremo una squadra aggressiva ".

“Ha una buona conoscenza dell'alto livello perché ha giocato bene nel tennis. A livello emotivo porterà una buona stabilità alla squadra. Gli porterò serenità. Un po 'di più in difesa. Il suo gioco è a rischio, quindi saremo complementari ".

Un quotidiano lontano

Florian Valsot : "Allenarsi non è facile: lui è a Parigi e io sono in Costa Azzurra. So che io e lui ci manteniamo in buona forma. Ha buone parti da interpretare e può allenarsi bene ".

“Per quanto mi riguarda, trovo difficile giocare perché ci sono già coppie formate in Côte. Ad esempio Pequery / Ritz o Corbelli / Bensadoun. Non è facile integrare spesso parti buone. Riesco a suonare con mio fratello che suona davvero un bel po ', ea volte mi alleno con Jean-Michel Pequery. Faccio anche canestro completo con il mio Mich nazionale (si riconoscerà) ".

“Non abbiamo l'opportunità di suonare insieme, ma Proverò ad andare a Parigi qualche fine settimana, perché è un enorme vantaggio essere nella stessa zona per giocare. Siamo così fortunati ad esserci adattati rapidamente gli uni agli altri e sarebbe un vero vantaggio poter giocare insieme a volte ".

Jerome Inzerillo : “Per allenarmi, ho la possibilità di giocare Pyramids Club perché è semi coperto. Quindi non ci sono restrizioni in questo momento. Continuo ad allenarmi anche se non ci sono tornei ed è un po 'monotono. Cerchiamo di mantenerci a vicenda il più possibile e di tenere il passo, sperando che i tornei riprendano velocemente ".

Al volo di rovescio di Jérôme Inzerillo
Foto: Christophe Guibbaud / FFT

Gli obiettivi per il 2021

Jérôme Inzerillo: "Qualità per Campionati francesied essere una buona coppia per questo torneo. Perché non provare a entrare La squadra francese. Cercheremo di giocare bene sul P2000 e sui tornei che si svolgeranno. Penso che lo sarà una buona associazione. "

"Spero già che possiamo giocare tornei nel 2021 ... e vincere uno o due titoli, e perché no il più bello!"

Lorenzo Lecci López

Dai suoi nomi possiamo intuire le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un plurilingue appassionato di sport: giornalismo per vocazione ed eventi per adorazione sono le sue due gambe. La sua ambizione è quella di coprire i più grandi eventi sportivi (Giochi Olimpici e Mondiali). È interessato alla situazione di padel in Francia e offre prospettive di sviluppo ottimale.