Abbiamo avuto la possibilità di intervistare il prodigio Javi Leal, 17, che ha appena guadagnato 24 posizioni nella classifica di World Padel Tour e non pensare di fermarti qui!

Miglior giocatore della generazione 2003, Javi Leal è uno dei giovani più promettenti del World Padel Tour. Dopo aver realizzato il suo primo tabellone principale su World Padel Tour, al fianco di Miguel Semmler, quello di Cadice ha tutte le intenzioni di continuare a scalare le classifiche ad alta velocità. Questo incredibile smasher, che ora si allena a Madrid, risponde alle nostre domande.

Rovescio al volo alto di Javi Leal wpt madrid 2021

Padel Magazine : Javi, da quanto tempo ti eserciti padel ? Hai già provato altri sport? Quando hai iniziato a sognare di suonare il file World Padel Tour ?

Javi Leal : In effetti, il padel è l'unico sport che ho davvero praticato. Ho iniziato a suonarlo quando avevo 10 anni e ho iniziato a sognarlo World Padel Tour appena ho toccato il mio primo pala!

Padel Magazine : Va detto che hai iniziato molto velocemente a vincere i tornei ... Quali erano i principali?

Javi Leal: Nelle categorie giovanili ho vinto 5 campionati andalusi, 2 campionati spagnoli, un mondiale a coppie e un mondiale a squadre con selezione spagnola!

Padel Magazine : Quindi devi aver avuto molti partner, quali ti hanno segnato di più? Oggi condividi la pista con Miguel Semmler, puoi dirci cosa ti porta questo ex tennista?

Javi Leal: In effetti, ho giocato con tanti giovani giocatori diversi, quello che mi ha segnato di più è stato Enrique Goenaga. (Nota del redattore: anche il diciottenne Enrique Goenaga suona il World Padel Tour ed è classificato al 163 ° posto nella classifica). Miguel mi porta molta pace con il suo modo di suonare e la sua esperienza. Mi permette di suonare un file padel più aggressivo.

Miguel Semmler - Previas Alicante 2021

Miguel Semmler

Padel Magazine : Oggi ti dedichi al 100% padel, ci puoi dire come sono le tue giornate?

Javi Leal: Fondamentalmente faccio 1h30 di padel e 1 ora di fisica al mattino, e ancora 1 ora e 30 di padel  pomeriggio dal lunedì al giovedì! E il venerdì faccio solo 1h30 di padel. In tutto sono state le 15:30 di allenamento padel a settimana !

Padel Magazine : Per averti visto giocare prima, hai il profilo del giocatore sinistro moderno, che occupa molto spazio e gira molto. Quando hai iniziato a colpire la palla così forte? Per te questo stile di gioco rappresenta il futuro di padel ?

Javi Leal: In effetti, ho iniziato a suonare così dall'inizio, è sempre stato il mio stile di gioco. Per me non si può dire che sia il futuro di padel ma piuttosto il presente! Il futuro è già qui! Oggi il gioco è sempre più veloce e i giocatori sempre più potenti!

Javi Leal Miguel Semmler WPT Madrid

 

Padel Magazine : Se ti intervistiamo di nuovo tra due anni, quale sarà la tua classifica?

Javi Leal: Spero di essere nella Top 10, continuerò a lavorare sodo e farò di tutto per migliorarmi e cercare di raggiungerlo!