Jorge Rodriguez Lorenzo è uno dei preparatori atletici più rinomati del World Padel Tour. Lavora in particolare con Juan Lebron, Paquito Navarro o il nostro Melissa Martin nazionale. Incontro con uno dei principali attori del WPT.

L'importanza del gioco di gambe

Lorenzo Lecci Lopez: Come lavoriamo con i giocatori di padel ?

Jorge Rodriguez Lorenzo: "Con i giocatori di padel, sviluppiamo le qualità fisiche: forza, flessibilità, resistenza, velocità in genere."

"Quindi più specificamente con il viaggi brevi, per cui è importante avere esplosività al fine di raggiungere la massima velocità possibile sul due / tre passaggi, per poter poi rallentare, aggiustare e avere una buona coordinazione nel posizionamento, per ottenere così un buon tiro. "

“I giocatori mi chiedono forza e velocità nelle gambe, più che forza nelle braccia. Dicono: "se non riesco a prendere la palla, non posso giocare". Il lavoro sul gioco di gambe, l'esplosività e la coordinazione sono fondamentali. "

"Anche nella parte alta è necessario rafforzare da un lato per prevenire gli infortuni, e dall'altro per avere più potenza nei colpi".

paquito navarro colpisce la palla wpt alicante

Adattati allo stile di gioco

Lorenzo Lecci Lopez: Ci sono specificità a seconda dei giocatori? Secondo le caratteristiche, lo stile di gioco e le difficoltà dei giocatori?

Jorge Rodriguez Lorenzo: "Ogni giocatore è diverso, ognuno di loro ha le proprie caratteristiche fisiche e il proprio stile di gioco, bisogna adattarsi alle proprie esigenze. Ci sono giocatori più duraturi ma meno potenti, più esplosivi. Alcuni sono giocatori offensivi aggressivi e alcuni sono più difensivi. Quindi devi rafforzarli in modo che possano supportare lo stile di gioco che stanno cercando ".

"L' rapporto tra allenatore e preparatore fisico è quindi molto importante. L'allenatore deve identificare quali sono le sue esigenze, il giocatore deve esprimere i suoi sentimenti in campo. A seconda di ciò, rafforzati per poter progredire ".

“Riguardo agli infortuni, anche queste sono caratteristiche specifiche. A volte un carico maggiore deve essere sopportato dalla zona lombare, o sulle ginocchia o sugli avambracci per esempio. "

Le particolarità di Melissa Martin

Lorenzo Lecci Lopez: Come funziona Mélissa Martin? Quali sono le sue qualità fisiche e con quali aspetti dovrebbe lavorare di più?

Jorge Rodriguez Lorenzo: “Melissa è una giocatrice di grande statura. Ha un gioco di potere molto aggressivo. Bussa ogni volta che può. È anche molto veloce. "

“Quindi dobbiamo migliorare la sua difesa. Lavoriamo molto sulla resistenza e il fatto che possa resistere a lungo con le ginocchia piegate. La sua grande taglia lo obbliga a lavorare la sua coordinamento attivo la posizione bassa : questo è il punto che deve migliorare di più. Continua anche a lavorare sul potere che ha già, e anche sulla velocità di transizione dalla linea di base alla rete, perché è un'area in cui è molto forte ".

Mélissa Martin al volo di rovescio

Juan Lebron, campione di condizione fisica

Lorenzo Lecci Lopez: Riesci a vedere la superiorità di Juan Lebron quando lavori con lui sul suo fisico?

Jorge Rodriguez Lorenzo: "Quest'anno, Juan Lebron e Ale Galan erano molto impressionanti soprattutto per le loro condizioni fisiche. Cambiano il file padel, perché entrambi possono giocare su entrambi i lati. Coprono molto bene il campo. Mantengono un'intensità molto elevata per molto tempo e per farlo sono necessarie molte ore di preparazione fisica ".

"Juan Lebron lavora in modo molto consapevole nel regno fisico, dedicandovi diverse ore al giorno, perché sa che il suo gioco si basa su questo ".

“Oggi il padel cambia principalmente sulle caratteristiche fisiche. Anche i giocatori a sinistra coprono molto più terreno, colpiscono, si muovono molto e mantengono un'intensità molto alta per molto tempo. Questa caratteristica può essere raggiunta solo con molto lavoro fisico ".

Juan Lebron allenamento fisico

Fisicamente progredisci da solo

Lorenzo Lecci Lopez: Quali sono i semplici esercizi che puoi fare da solo per migliorare il tuo fisico e padel ?

Jorge Rodriguez Lorenzo: “Raccomando sempre il rafforzamento delle gambe, zona addominale, spalle. Questo principalmente per ragioni di prevenzione degli infortuni, ma anche perché un giocatore forte può affermarsi più facilmente nei suoi colpi. La sensazione di controllo si ottiene quando il giocatore aumenta la sua forza."

“D'altra parte, lo consiglio brevi esercizi di regolazione dello spostamento. All'inizio senza palla, solo con la racchetta. Il proiettile ci costringe a concentrarci su se stesso. Devi concentrarti sul muoverlo mantenendo il centro di gravità basso. Si muove avanti e indietro e, una volta automatizzato, aggiungi la palla. Queste due cose possono migliorarne notevolmente padel. "

Léa Godallier confinamento fisico

Condizione fisica messa alla prova della reclusione

Lorenzo Lecci Lopez: Qual è l'impatto della crisi sanitaria e dell'irregolarità dell'allenamento e della competizione sulla condizione fisica dei giocatori?

Jorge Rodriguez Lorenzo: “Questa crisi ha colpito tutti i giocatori fisicamente, psicologicamente, tatticamente e tecnicamente. In Spagna siamo stati confinati per quasi quattro mesi. Ho inviato esercizi a giocatori che li facevano in un appartamento. Abbiamo lottato per mantenere la forza mentale. Si tratta di giocatori che si allenano 7 ore al giorno e che si trovano confinati in piccoli spazi ".

“Ognuno con la propria personalità ha adottato un atteggiamento diverso. Alcuni l'hanno sperimentato piuttosto bene, altri non così bene. La cosa che li preoccupava di più era l'incertezza associata al World Padel Tour. A poco a poco, la reclusione finì. Prima dovevamo allenarci all'aperto. "

"I giocatori hanno la capacità di adattarsi alle difficoltà. Hanno ripreso rapidamente un buon livello di gioco, i giocatori che si allenavano con me erano in ottime condizioni fisiche quando sono tornati in gara. Questa è stata la conseguenza del lavoro a monte. Gli allenatori e gli preparatori fisici hanno analizzato molte partite per fare un passo indietro e rendere più facile il ritorno alle competizioni ".

“Abbiamo di nuovo dei dubbi adesso. Non sappiamo quando riprenderà il WPT. Non abbiamo ancora le date, e questo genera preoccupazione nella pianificazione dei lavori, ma si tratta adattarsi e andare avanti."

Lorenzo Lecci López

Dai suoi nomi possiamo intuire le sue origini spagnole e italiane. Lorenzo è un plurilingue appassionato di sport: giornalismo per vocazione ed eventi per adorazione sono le sue due gambe. La sua ambizione è quella di coprire i più grandi eventi sportivi (Giochi Olimpici e Mondiali). È interessato alla situazione di padel in Francia e offre prospettive di sviluppo ottimale.