Norman SANCHEZ e Benjamin JOULOT vincono al P500 all'Hpark di Hyundai

Le squadre maschili di 24 erano a Clermont-Ferrand 9, 10 e 11 febbraio per competere per la successione della coppia Benjamin TISON / Adrien MAIGRET intitolata in 2017 nei vulcani P500.

Dopo ottime qualifiche le finali 1 / 8e si sono svolte senza sorpresa nonostante la buona resistenza della coppia HOLDERBACH / SCHWAB di Strasburgo per cercare di contrastare la prognosi.

L'4 ha seminato per la prima volta poi si è qualificato per le semifinali in partite strette, AMIOT / FOUSSEREAU ha anche dovuto salvare le palle 4 sul set di 2ème affrontando PAUCHOUCHA COUNTRIES che saranno diffidenti nei prossimi tornei locali (Dominique PAGA giocando mai più di 8 minuti da casa).

In semifinale, abbiamo visto la prima sorpresa del torneo con la vittoria della coppia del Lione SANCHEZ / JOULOT che ha eliminato il numero seminato 1. Dall'altro lato, i loro colleghi del Lione FAURE / BOCH hanno messo le palle 2 nel 2ème contro la coppia CORDERO / SIDBON che ha finito per vincere 6 / 3 7 / 5 nonostante un allerta per il Clermont.

Sfortunatamente per i numerosi spettatori presenti, Mario CORDERO è stato gravemente ferito alla schiena e non ha potuto difendere le sue possibilità per la finale. La partita per il posto 3 è già stata giocata e vinta dalla coppia FAURE / BOCH, non ci sarà alcuna finale per concludere questo vulcano P500 di Hyundai.

Nella coppia femminile Emilie COULAND e Célia ZWILLER vincono davanti a Manon COURTINAT e Hélène FAURE. Audrey NIGRON e Ambroisine VAISSIE-GILLET occupano il posto 3.

Mario Cordero

Mario Cordero

Mario Cordero è un bravo tecnico della squadra. Osserva, analizza, ritorna su temi per portare la sua esperienza. Completo, l'uomo è come nel campo!