Scopriamo il viaggio di Kévin (conosciuto con lo pseudonimo di “Kev Tatz" sui social network), un creatore di contenuti dedicato a padel e tennis. Kévin condivide con noi la sua esperienza, la sua immersione nel mondo del padele rivela le sue ambizioni come giocatore e creatore di contenuti.

Il suo amore per padel

“Ho scoperto il padel circa cinque anni fa durante la formazione che prevedeva un corso di formazione padel. All'epoca non mi interessava molto, perché nella mia regione mancavano piste da sci. padel. Tutto però è cambiato quando mi sono trasferito a Tolosa: è lì che ho iniziato a suonare davvero. Ho anche giocato la mia prima partita in un torneo! Da quel primo torneo, non ho mai smesso di giocare e ora sono al 1191° posto in Francia questo mese”.

“Sono convinto che a lungo termine, il padel supererà il tennis in popolarità, soprattutto grazie alla sua facilità di accesso e al suo lato divertente. I miei video riflettono questa convinzione: mi concentro principalmente su padel, anche se di tanto in tanto mi occupo anche di tornei di tennis.”

Lancio del canale YouTube

“Tre mesi dopo aver iniziato a giocare padel, ho lanciato il mio Canale YouTube. Mi sono reso conto che passavo molto tempo sulle piste, partecipavo spesso a tornei e cercavo partner. Ho sempre desiderato creare contenuti su un argomento che mi affascinava, e il padel è diventato ovvio. È stata l'occasione perfetta per condividere la mia passione e le mie esperienze, e aiutare così altri appassionati e giocatori a scoprire questo sport.

Ho avuto la possibilità di incontrare tanti giocatori di alto livello. Anche se non ho realizzato video con tutti loro, ho interagito con loro durante diversi tornei, in particolare durante i Campionati francesi e il P2000. Questi incontri mi hanno permesso di conoscere meglio il mondo delle competizioni.”

Il suo video preferito

“Se dovessi conservare solo uno dei miei video, lo farei quello con Bastien Blanqué. Bastien è stato il primo ad affidarmi un progetto”.

Kev Tatz e Bastien Blanque

I suoi obiettivi per il 2024

“Nel 2024, il mio obiettivo principale è raggiungere altri creatori di contenuti che sono recentemente entrati nel settore. padel su Youtube. Voglio produrre video di qualità per far crescere il mio canale. Sono stato tra i primi con Julien Serin per creare contenuti esclusivamente su padel, e ora voglio distinguermi offrendo video unici. Intendo inoltre continuare a mettere in risalto la nuova generazione in arrivo padel, quest'anno sul mio canale ci saranno diversi video con i giovani.

Kev Tatz

Il mio obiettivo come giocatore è entrare tra i primi 1 il più rapidamente possibile. L'anno scorso sono stato frenato da un infortunio alla caviglia, ma ora sono determinato a recuperare il tempo perduto! E sul mio canale voglio mostrare il padel attraverso un reporting coinvolgente.”

Dorian Massy

Nuovo seguace di padel, Sono affascinato da questo sport dinamico che unisce strategia e agilità. Trovo nel padel una nuova passione da esplorare e condividere con te Padel Magazine.