Sordo profondo, Kevin Farhang, è appassionato di badminton e padel, ci dà le sue impressioni su questi due sport.

Abbiamo avuto la possibilità di intervistare Kevin farhang al Tennis Padel Club Soleil. Questo sordo profondo, 43 anni, è un appassionato di badminton che ha scoperto di recente il padel. Ci racconta le specificità di questi due sport per non udenti come lui e ci racconta la sua storia.

Un appassionato di multisport!

Sono profondamente sordo e fin dall'infanzia ho sempre praticato molto sport. Direi addirittura che sono nato per lo sport! Calcio, futsal, snowboard, basket, nuoto, tennis, badminton, corsa, ciclismo, pallavolo, ping pong, Water-Bike Challenge per la Fondazione Principessa di Charlene di Monaco ... Ho praticato tutti questi sport come attività ricreativa o competizione con persone sorde e udenti.

Un'attrazione particolare per il badminton

Dal 2017 il mio sport principale è il badminton che pratico al Club Monaco Badminton. Grazie a Sylvie Bertand, presidente del Club e presidente della Federazione Monegasca di Badminton, ho potuto rappresentare il Monaco alle gare di Deaf Badminton organizzate dalla Federazione francese di Handisport (FFH). Ha infatti compreso l'importanza per me di partecipare a gare specifiche adattate al mio handicap e per questo ha affiliato il circolo alla FFH creando una sezione sportiva per disabili e di questo la ringrazio molto.

Competizioni per sordi, ma non solo

Dal 2017 il Monaco è sempre stato rappresentato nelle gare di badminton sordomuto, in particolare ai Campionati di Francia e alla Coppa di Francia (in singolo, doppio maschile, doppio misto) con ottimi posti come finalisti, sempre podi con medaglie. oro, argento e bronzo e soprattutto meravigliosi ricordi.

Federazione francese di badminton che quest'anno è subentrata nell'organizzazione delle gare di Deaf Badminton e quindi non è più necessario essere affiliati alla FFH, ma volevo davvero ringraziare la signora Sylvie Bertand per aver reso possibile questo progetto con il creazione della sezione Handisport, una prima a Monaco.

Recentemente ho fatto anche gare con persone udenti: faccio parte della squadra Monaco Badminton Interclub in singolare e ho fatto 3 tornei A'Roca categoria senior in casa dove sono stato finalista in raddoppia, una volta semifinalista in singolo e una volta finalista in singolo. Non riesco a sentire nulla, devo costantemente compensare visivamente perché non riesco a sentire il volante in arrivo o il rumore che fa per sapere quale effetto viene utilizzato (rotazione, sollevamento o taglio) o se il colpo è potente o morbido.

Il padel all'inizio del de-contenimento

Ho scoperto il padel grazie al negozio che vende attrezzature da paddle a Monaco promenade Honoré II e che ha aperto circa 1 anno fa.

Ma ho iniziato a giocare a padel solo dopo la fine della reclusione perché il mio club di badminton non è ancora stato riaperto e Voglio fare sport tutti i giorni. Così ho scoperto dall'inizio di luglio al Tennis Padel Soleil dove mi allenerò molto regolarmente e prenderò lezioni per progredire e raggiungere un buon livello. Il padel sembra divertente perché è un po 'infinito, la palla rimbalza sul vetro e continua a giocare, non come il tennis o il badminton. Devi padroneggiare una tecnica particolare per poter mettere in difficoltà i tuoi avversari.

Padel, uno sport uditivo

Non sento alcun suono o vibrazione sul tappeto / sabbia. Quindi è come il badminton, è difficile sapere se l'avversario sta colpendo piatto o con rotazione, quindi Devo guardare sistematicamente la posizione della racchetta dell'avversario, ma non è facile. Negli angoli, è difficile sapere se la palla colpisce prima il suolo o il vetro / griglia o entrambi contemporaneamente. È complicato per me, che non posso sentire questo rumore per sapere se è colpa o meno, ea volte mi sbaglio! Il padel è uno sport fatto per udire le persone, è più uditivo che visivo.

Padel o badminton?

Il mio sport preferito è il badminton da 3 anni. Anch'io ho sempre amato il tennis, anche se sono passati più di 22 anni da quando ci ho giocato. Vorrei ripetere il problema è che non ho un partner sordo del mio livello a Monaco, nelle Alpi Marittime

Il padel per me è un hobby e approfitto di questo periodo per giocare intensamente. Ma preferisco il badminton in singolo perché non sono un fan del doppio, che è obbligatorio nel padel.

Ma il padel è uno sport più accessibile. Nel badminton il volano è in grado di superare i 400 km / h durante uno smash! VS 'è uno sport impegnativo con un grande dispendio energetico, una partita di badminton è circa 5 volte più intensa di una partita di tennis!

Un desiderio di fare gare di paddle

Il mio obiettivo è giocare con i non udenti nel padel come ho fatto per il badminton per le competizioni e per altri sport perché abbiamo la nostra comunicazione con le mani nel linguaggio dei segni tra di noi durante questi eventi, Sono più a mio agio tra i sordi, sono due mondi diversi.

Per creare un campionato di padel sordo, una persona sorda deve essere in grado di parlare del progetto al presidente della FFT o all'FFH e quindi riuscire a creare gare di padel sordo come già esiste in altri sport (badminton, futsal, calcio, bocce… .etc). La FFT e la FFH devono quindi lavorare insieme per mettere in atto questo.

Il padel è uno sport nuovissimo per i non udenti in Francia, ma spero che queste gare specifiche vedano la luce nel 2022. E poi se funziona bene potrebbero esserci anche i Deaflympics (giochi olimpici per i non udenti), 'Europa, coppe del mondo ecc ...

Ho 43 anni, perché non diventare un giorno coach di altre persone sorde per insegnare loro quello che ho imparato io stesso ?!

Allenarsi con Zeus

Il mio insegnante di paddle è l'allenatore d'élite Zeus Serrano Sanchez. È un allenatore spagnolo cresciuto e ha giocato con i migliori professionisti del mondo come Paquito Navarro. Con Zeus parliamo poco, mi mostra la tecnica in modo molto semplice con le sue mani e ci capiamo perfettamente. Mi evolvo molto velocemente con lui, è un insegnante incredibile che insegna i suoi segreti per le posizioni / tattiche / tecniche in modo che io possa capire tutto in una volta con lui.

Gioco con lui nel mio club, Tennis Padel Soleil da luglio 2020. Vedo molti miglioramenti nel mio gioco con tutto ciò che Zeus mi ha insegnato e dice che mi sto evolvendo in modalità turbo perché mi ha dato solo 10 lezioni individuali o di gruppo per 1 mese.

Kevin Farhang e zeus tennis padel sun maestra campo semi coperto

Federico Chingotto ha impressionato

Prima di venire in questo club ho giocato a paddle con giocatori sordi con le mie tecniche di tennis, anche se è molto diverso in realtà. Anche la star del pro Tour Federico Chingotto è rimasto sorpreso di vedermi giocare così dopo appena 10 lezioni. Mi ha detto che ho giocato bene contro di lui: abbiamo fatto un po 'di diagonale insieme durante una lezione che mi ha dato all'inizio di agosto. È che Zeus deve essere un buon allenatore!

Il mio obiettivo non è giocare ad alto livello ma saper giocare ad un buon livello per le future competizioni di paddle sordo e anche se sono vecchio con i miei 43 anni partecipo ancora alle competizioni nella categoria senior di badminton e calcio e non come veterano, ho una buona resistenza!

Cercando un compagno!

Faccio una chiamata, cerco un compagno di paddle sordo, ipoudente o anche leggermente ipoudente (perdita minima di 55 decibel sull'audiogramma dell'orecchio migliore) per poterlo fare partecipa a gare per sordi con me. Sono profondamente sordo, conosco il linguaggio dei segni e so leggere anche le labbra!

Xan è un fan del paddle. Ma anche il rugby! E i suoi post sono altrettanto incisivi. Allenatore fisico di diversi giocatori di paddle, trova post atipici o affronta argomenti attuali. Ti dà anche alcuni consigli per sviluppare il tuo fisico per il padel. Chiaramente, impone il suo stile offensivo come sul campo di paddle!