Concentrati su Kristina Clément, una delle giocatrici di paddle più regolari sul circuito nazionale. Una storia nel padel abbastanza unica in Francia, ora è alle porte del Team France Padel. Sa che questi pochi mesi saranno decisivi per lei.

Kristina Clément: una giocatrice completa

Riflettori puntati sul CV di Kristina Clément. Fai attenzione agli occhi!

  • Istruttore certificato dallo stato presso la Federazione Spagnola di Padel - formato da Manu Martin (Allenatore di Alejandra Salazar e Cata Tenorio) e Martin Etchegarray (allenatore di Paquito Navarro e Juan Martin Diaz)
  • Allenatore 2013 all'2015 al club Beausoleil / Monaco
  • Allenatore 2015 all'2017 di Padel Birmingham, Inghilterra (allenatore incluso Tia Norton 14, attuale n ° 1 inglese per adulti)
  • Allenatore della Federazione Padel Monaco
  • Consulente tecnico per Padel Magazine
  • Rappresentante del marchio NOX per la Francia

Anche il suo disco è piuttosto impressionante:

  • Vincitore del Padel Master France a novembre 2012 e novembre 2013
  • Membro del team francese di 2008 a 2012.
  • Partecipazione al mondo 3 (Calgary 2008 / 4 al posto, Cancun 2010 / 4 al posto e Cancun 2012 / 3 al posto)
  • 6e del campionato di Francia in 2017

Ora che conosciamo meglio Kristina. Proviamo a saperne di più su di lei.

Padel Magazine - Il destino ti ha portato al padel ...

Ovviamente non ero necessariamente predestinato ad entrare nel padel.

In 2006, mi trasferisco da Nizza ad Aix-en-Provence per lavoro (all'epoca in Heritage Management) e appena prima di partire, accetto di essere un pilota per un evento della Fed Cup organizzato nel mio club. tennis a Cagnes / Mer.

La prima persona che sto cercando è la fisio Jerome Bianchi. Siamo simpatizzanti e mentre vive ad Aix, logicamente diventa la mia fisio da allora in poi.

Fine 2007, Jerome mi dice:"Mia moglie Karin è alla ricerca di un partner di Padel, dato che hai un buon livello di tennis, perché non provi? e se ti piace, la sfida sarebbe partire la prossima estate con il Team di Francia per il mondo di Calgary ".

Ho provato al Set Club di Aix-en-Provence, ho appeso ... e me ne sono andato

a Calgary, dove abbiamo, contro ogni previsione, fatto scendere la migliore classifica di sempre: il posto 4e! Infine, è grazie al tennis e ad un incontro. Grazie Jerome e Karin!

Sei un ex giocatore doppio nel tennis ...

Nei giochi di squadra, ho adorato giocare in doppio. Il mio miglior ranking è stato 1 / 6 con perf regolari o negativi.

È vero che il tennis e soprattutto il mio passato nel doppio mi hanno aiutato a giocare a padel per i colpi base ma poi ho dovuto accettare di andare su 0 per giocare con i muri.

All'epoca non c'era un allenatore che mi consegnasse le chiavi, quindi ho impiegato qualche mese per domarle.

Ci vuole anche un po 'di tempo per accettare che non potrei finire ogni punto con il mio smash del tennis ...

Quando inizi nel padel per un giocatore di tennis, devi essere pronto ad accettare alcune nozioni di base su 0.

Da 2006, hai visto evolversi il padel?

Sì, perché sempre più ragazze stanno giocando ora e la maggior parte di loro viene dal tennis con classifiche molto buone (negativo, promozionale).

necessariamente, apportano un'ulteriore aggressività nel gioco soprattutto al volo, il che rende il gioco più veloce di prima. Lo vediamo anche ai massimi livelli, dove l'arrivo di giocatori come il binocolo Sanchez Ayaleto e Marta Marrero ha trasformato il padel con la loro potenza dal tennis.

Stai anche cercando di evolvere il tuo gioco ora

Sto cercando di organizzare 1 a 2 buone partite a settimana. Di tanto in tanto, organizzo un'ora di basket per lavorare sulle basi. I giorni in cui non tocco la palla, faccio un po 'di fisica (guaina, esercizi pliometrici, coordinazione, ecc ...).

Altrimenti, a fine febbraio, sono stato in grado di allenare i giorni 3 a Barcellona con Pablo Crosetti, l'allenatore del giovane fenomeno Agustin Tapia. Alla fine di aprile parto per una settimana vicino ad Alicante come allenatore per allenare un gruppo di svedesi e durante questa settimana avrò anche il tempo di allenarmi con la mia amica Antonette Andersson, il padiglione svedese N ° 1.

Cosa preferisci nel padel

Mi piacciono gli attacchi che escono dal muro (dallo smash alla chiquita) e i colpi sopra la testa al volo in tutte le sue forme. Non c'è davvero un tiro che non mi piace ... Mi piace anche essere in fondo e difendere con i muri con la sfida di portare la rete all'avversario!

Per questi campionati di paddle francesi, con chi giocherai?

La mia compagna sarà quest'anno Alexia Dechaume, ex grande giocatrice di tennis e doppio che oggi ama prendere la sua racchetta da paddle.

Il tuo colpo di bocca

Guarda l'incredibile livello di ragazze che giocano nel World Padel Tour e l'incredibile spettacolo che ci danno ad ogni evento. Tutte le implicazioni, l'addestramento di cui ha bisogno, sia in campo fisico che in campo per queste ragazze ... e sapendo che ricevono 4 volte in meno dei premi in denaro rispetto agli uomini ... è inaccettabile!

Spero che il World Padel Tour si stabilizzi rapidamente su ciò che viene fatto nel tennis: uomini e donne legati.

Intervista di Franck Binisti

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.