Se hai piani per i paddle club e vuoi allestire piazzole all'aperto con tappeti neri, non lasciarti sfuggire.

Problemi con un tappeto nero all'aperto

Questa Reiter, una delle migliori giocatrici del mondo, non ha esitato nel bel mezzo delle semifinali del World Padel Tour di Valladolid per esprimere la sua opinione su questo campo: "Questa terra è merda!"

Ma era tutt'altro che l'unica ad essere insoddisfatta del tono del padel e soprattutto del colore nero. In effetti, molti giocatori professionisti hanno dato il loro consenso su questo terreno.

Perché questo colore è stato un tale problema per Valladolid?

Il calore è la causa numero 1. Ha causato grandi danni perché il nero ha mantenuto il calore. E vedendo il caldo che c'era durante la settimana, senza dubbio il tappeto ha avuto un colpo.

Il nero assorbe il calore e i giocatori hanno sofferto.

E infine gli spettatori hanno trovato questo colore complicato perché meno telegenico con, tra l'altro, più riflessi nelle vetrate.

Conclusione: l'organizzazione ha deciso di cambiare il tappeto per la finale con il tappeto blu.

Installazione troppo veloce: non buona

https://www.youtube.com/watch?v=2IHoFyAf7wM&feature=youtu.be

Solo che questo cambiamento così veloce non ha permesso al tappeto di respirare, di bilanciarsi prima della finale. La pista da paddle ha ancora creato problemi durante questa finale con molti falsi rimbalzi, eccesso di sabbia sul terreno, specialmente agli angoli, un terreno particolarmente asciutto dove gli organizzatori potrebbero almeno inumidire un po '. Fortunatamente nessun infortunio perché il terreno era veloce e molto scivoloso. Più paura che danno a questo livello.

Ma l'organizzazione ha annunciato ieri che il tappeto nero era finito per questa estate fuori ...

Franck Binisti - Padel Magazine

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.