Ne abbiamo alcuni se ne è già parlato recentementea padel non è possibile difendere un “Par 4”. La regola, infatti, prevede che quando un giocatore riesce a passare la palla sopra la griglia dei quattro metri dopo un rimbalzo a terra, la sua coppia vince automaticamente il punto.

Possiamo dire che in ogni caso difficilmente è necessario utilizzare questa regola, poiché è, come potete immaginare, molto molto difficile difendere un “Par 4”. Ma proprio la nostra attenzione oggi si concentra su questi casi in cui un giocatore con un incredibile senso di anticipazione e una velocità eccezionale delle gambe riesce a toccare questa palla che è passata sopra la griglia di fondo prima che rimbalzasse fuori pista. Come qui, con Andres Britos:

Dovresti sapere che all'epoca in cui fu eretta la regola, la maggior parte delle piste aveva muri di cemento, quindi era impossibile vedere dove sarebbe caduta la palla. Ma oggi, con la generalizzazione delle finestre, si potrebbe pensare ad un cambio di regole. Ciò aggiungerebbe spettacolo a uno sport già pazzesco. Immaginiamo anche che giocatori come Stupa non sarebbero contrari...

A favore di un cambiamento sarebbe anche il nostro commentatore di punta Mario Cordero, il quale ritiene che: “Le regole sono fatte male” e che ci siamo “persi il salvataggio più bello della storia” riguardo alla liberazione di Britos che abbiamo mostrato poco sopra . D'accordo con lui o piuttosto a favore del mantenimento del “Par 4” automaticamente vincente?

Xan è un fan di padel. Ma anche il rugby! E i suoi post sono altrettanto incisivi. Preparatore fisico di diversi padel, scopre post atipici o tratta argomenti di attualità. Ti dà anche alcuni suggerimenti per sviluppare il tuo fisico per il padel. Chiaramente, impone il suo stile offensivo come sul campo di padel !