Lunedì 12 luglio ha segnato il trentesimo anniversario della FIP, Federazione Internazionale di Padel.

Fondato nel 1991 a Madrid da Spagna, Argentina e Uruguay, è l'organo di governo di padel in tutto il mondo.

Riunisce 12 milioni di professionisti per più di 300 licenziatari in tutto il mondo. E questo numero non ha smesso di salire man mano che lo sport diventa sempre più popolare.
Infatti la FIP vede aumentare ogni anno il numero dei Paesi ad essa affiliati e questo, nei 5 continenti.

Dal 2018, possiamo contare 35 federazioni membri di questa organizzazione.

Il suo scopo principale è quello di alleviare lo sviluppo di padel per tutti, in tutto il mondo.
Ma anche di promuovere questo sport per tutti i livelli e tutte le età, che siamo uomini, donne, bambini, disabili...

E infine federato tutti i principali attori di questo sport, come federazioni regionali e nazionali, club, giocatori, produttori e tutti i partner.

Fin dalla sua creazione è stato guidato da diversi presidenti che hanno lasciato il segno e hanno partecipato allo sviluppo del padel.

  • 1991-1993: Julio Alegría Artiach (Spagna)
  • 1993-1996: Diógenes de Urquiza Anchorena (Argentina)
  • 1996-2000: Diógenes de Urquiza Anchorena (Argentina)
  • 2003-2006: Eduardo Góngora Benítez de Lugo (Spagna)
  • 2006-2008: Adilson Hilario Dallagnol (Brasile)
  • 2008-2012: Adilson Hilario Dallagnol (Brasile)
  • 2012-2016: Daniel Alejandro Patti (Italia)
  • 2016-2018: Daniel Alejandro Patti (Italia)
  • 2018-: Luigi Carraro (Italia)

Crediti video: Pagina Internet FIP

Sebastien Carrasco

Fan di padel e di origine spagnola, il padel scorre nelle mie vene. Molto felice di condividere con voi la mia passione attraverso il riferimento mondiale di padel : Padel Magazine.