Jérôme Bécasset e Jean-Marc Herard effettueranno uno zoom giornaliero su una lega e sui suoi rappresentanti per i campionati francesi di padel al Padel Club di Lione (Padel Central). La lega della Costa Azzurra è sotto assedio.

Ragazze azzurre

Percorso 1 / Fitness

Géraldine SOREL (GS): tennista esperto, seconda serie da anni 30 (quel tempo vola velocemente!), Gioco in competizione solo nei giochi di squadra o nel tennis 1 al mese all'anno.

Alexandrine "Sandy" GODARD (AG): Ho giocato a tennis fino ai miei anni 25, ma mai di alto livello, sono passati diversi anni che non gioca più a tennis.

2 / La scoperta di Padel

GS: In 2002, a Mandelieu, una giocatrice aveva bisogno di un partner per giocare, ho provato e ho adottato!

AG: Ho scoperto questo sport per caso, con amici vecchi tennisti, in un club del Gaude, l'accettazione è stata molto rapida.

3 / Esperienza e obiettivi

GS: Dal momento che 2002, mi esercito in modo abbastanza irregolare, sono membro del team francese da 2002 (con il passare del tempo, bis), ho partecipato ai campionati mondiali 4 e ai campionati europei 2. C'erano così poche ragazze nel padel che quasi tutti potevano giocare nella squadra francese. Per il momento, voglio poter giocare a 1 una volta alla settimana.

AG: Suono da circa dieci anni. Mi sono fermato a intermittenza perché nel frattempo avevo figli. Provo a giocare una volta alla settimana, ma non è così facile.

4 / Quale club?

GS: Non ho club e suono Roquette su Siagne, e quest'anno a Sophia Antipolis (Real Padel). Sono licenziatario FFT in un club di Mandelieu (100% tennis club) e in precedenza avevo una licenza Padel a La Roquette. Quest'anno mi chiedo dove prendere la mia licenza per poter fare partite per squadra, negli sport 2.

AG: Come Géraldine, non ho un club. Giochiamo a Roquette o al

Real Padel Sophia Antipolis. Sono autorizzato a Sophia e penso che sia un club di paddle tennis misto.

5 / Il tuo partner?

GS: Gioco con Sandy da anni 3 e l'ho scelto perché andiamo d'accordo sul campo ma soprattutto fuori!

AG: Quindi sono passati 3 anni che mi sono evoluto con Geraldine, ci conosciamo da molto più tempo.

6 / Corso durante le qualifiche regionali

GS e AG: Diverse squadre meritavano di essere a Lione per le finali, siamo stati fortunati a passare quel giorno, perché la regione ha ottime coppie femminili.

7 / Ambizioni e prognosi per la finale

GS: Vengo per vincere come qualsiasi concorrente, anche se so che sarà difficile.

Spero di continuare a divertirmi sul campo, a progredire e continuare a rappresentare la squadra di Francia per rivivere la grande squadra di paddle avventure.

Conosco solo i nostri vicini di casa ad Aix en Provence, Laura e Audrey, e spero che giocheremo il più tardi possibile al tavolo perché giocano molto bene.

Le altre squadre, non le conosco, quindi diffidenza.

Senza conoscere gli altri giocatori, è difficile decidere.

Ricordo che durante il mio debutto, contro ogni previsione e non avendo mai partecipato a un torneo, con il mio compagno e io avevamo vinto l'equivalente del campionato di Francia.

8 / Messaggio per gli avversari

GS e AG :: Bello vedere così tanti nuovi volti nella paletta delle donne !!!

ragazzi della Costa Azzurra

Percorso 1 / Fitness

Jérémy SCATENA (JC): ho raggiunto una classifica di tennis 3 / 6.

Robin HAZIZA (RH): ex giocatore di tennis negativo (-2 / 6) e allenatore della pole femminile della ISP Academy.

2 / La scoperta di Padel

JS: Ho scoperto il padel a Nalle Grinda 8 anni fa.

RH: Dopo aver smesso di giocare a tennis ho scoperto il padel a Nallé Grinda con il mio 2 altri amici Laurent Bensadoun e il mio compagno sempre Jeremy Scatena.

Nallé, che era di gran lunga il miglior giocatore del momento, era una pazienza infinita per condividere la sua passione ... da quando è diventato il mio lavoro.

3 / Esperienza e obiettivi

JS: Abbiamo giocato diversi WPT tra cui Valladolid o abbiamo perso nell'ultimo giro delle qualifiche.

Mi propongo di suonare in Spagna più regolarmente e di giocare sul circuito catalano, in cui inizio a guadagnare punti.

Abbiamo anche potuto allenarci per due mesi di allenamento, con Jorge Martinez, in Spagna e i nostri partner erano i giocatori professionisti del circuito WPT Pablo Lima / Juani Mieres e Maxi Grabiel / Fernando Poggi.

RH: Sono ormai gli anni di 8 che giocano a padel, ho partecipato a diversi campionati mondiali ed europei. Il padel è diventato "il mio sport" e il mio lavoro.

La mia passione per il gioco è tale che ho creato il mio club per trasmetterlo al maggior numero.

4 / Quale club?

JS: Licenza in un club di paddle tennis misto: Nice Ltc

RH: A casa: Real Padel Club!

5 / Il tuo partner?

JS: Suono da quando ho iniziato con Robin, l'ho scelto per le sue abilità da concorrente, con il tempo è diventato mio amico.

RH: Siamo sempre stati molto più limitati di Laurent Bensadoun e Nallé che avevano iniziato questo sport molto prima di noi. A forza di lavoro e di sacrificio, il divario è stato colmato.

Jeremy è mio amico, il mio compagno e la sua motivazione è illimitata quando si tratta di Padel.

Siamo complementari e abbiamo partecipato a molti tornei in Spagna, abbiamo anche vissuto lì 3 mesi per giocare al Padel Pro Tour (PPT, ex WPT).

6 / Corso durante le qualifiche regionali

JS: Le nostre qualifiche sono andate bene.

RH: Senza voler mancare di rispetto agli altri campionati, penso che la nostra regione sia la più competitiva nel Padel francese.

Abbiamo dovuto affrontare alcuni giocatori eccellenti che meritano tanto quanto noi per essere qualificati. Penso ovviamente ai miei amici Jeremy Ritz e Max Moreau, Patrick e Kevin Fouquet figure del padel esagonale.

Viene così stabilita la regola, solo i vincitori sono qualificati per la fase finale ... ma ci mancheranno.

7 / Ambizioni e prognosi per la finale

JS: Puntiamo al titolo e temiamo la coppia Boullade / Ferrandez. I miei preferiti: Haziza / Scatena.

RH: Siamo stati campioni della Francia diverse volte prima che la FFT integri Padel, il nostro obiettivo è vincere questo primo campionato organizzato dalla FFT.

A più lungo termine, vogliamo rappresentare la Francia ai campionati europei e mondiali, ma per questo dobbiamo vincere il titolo.

Vorremmo stabilirci in Spagna con il mio partner e misurarci con i migliori giocatori, senza dimenticare di partecipare allo sviluppo di Padel in Francia.

Ovviamente conosco la maggior parte dei giocatori di Padel, sono felice di vedere nuovi volti di altre regioni: fa bene al nostro sport.

Per quanto riguarda gli avversari ci sono tra i favoriti: Cédric e Alexis de Toulouse che conosciamo molto bene e Laurent e Jerome d'Aix che sono giocatori eccellenti e fortemente motivati. Questi mi ricordano alcuni anni fa: hanno fame di titoli e questo ci spingerà ad aumentare il nostro livello. In un completamento devi rispettare tutti e dare il meglio in ogni partita.

Siamo dell'opinione di tutti i favoriti per noi per rispondere al presente sul campo!

8 / Messaggio per gli avversari

JS: Non vedo l'ora di combattere e dimostrare che siamo i migliori.

RH: Come al solito non lasceremo nulla!

Cote Azur League

Gaëlle BOULIC - Coordinatore del consulente per lo sviluppo

Procedimenti 1 / League league

Si sono svolti all'interno di una struttura affiliata con terreni 4.
I team 5 DAMES e i team 17 GIRLS sono stati coinvolti.
I partecipanti hanno apprezzato le condizioni in cui si è svolta la competizione.

2 / Posizionamento della lega

Come pratica complementare a quella del tennis, i club vedono una possibile diversificazione delle loro attività e l'offerta di servizi da offrire ai soci. È quindi un serio asse di sviluppo alternativo che soddisfa completamente le aspettative del pubblico dei club.
Il nostro posizionamento a breve termine è duplice:
1. Accompagnare i progetti di costruzione, per consentire la scoperta del padel tra gli attuali non professionisti e sviluppare la pratica.
2 Strutturare la competizione e promuovere l'organizzazione di eventi / tornei omologati, che richiede anche la formazione del corpo arbitrale.

A medio termine, se lo sviluppo ha esito positivo e porta a una domanda esponenziale, sarà indispensabile esaminare la formazione e la questione dell'insegnamento dell'attività al fine di chiarire le condizioni di esercizio contro la remunerazione: creazione di un titolo specifico tipo DE? creazione di un modulo aggiuntivo nell'attuale allenamento di DE Tennis? riconoscimento ministeriale di titoli stranieri (attualmente non riconosciuto per l'insegnamento a titolo oneroso) Tutti i tipi di strade da esplorare per garantire un quadro serio e una pratica senza rischi ...

3 / Aiuto, azioni ed eventi imminenti

Supportiamo i progetti di costruzione dei campi da paddle attraverso il programma "Progetti club":
- Assistenza tecnica e consulenza al proprietario del progetto in collaborazione con il Dipartimento federale dell'attrezzatura (studio preventivo, conformità alle norme, piano di qualità del padel ...)
- Eventuale assistenza finanziaria limitata ai terreni 2 per progetto presentato, a condizione che il fascicolo abbia, in anticipo, un parere tecnico favorevole da parte del dipartimento attrezzature FFT, in merito alla qualità delle opere proposte.

Per quanto riguarda la nomina di un DTR, abbiamo già un coordinatore del consulente tecnico regionale.

Se la domanda è quella di nominare uno specifico CTR PADEL complementare, non penso che sia nostra responsabilità o che abbiamo la legittimità di farlo, perché statutariamente, l'attuale consiglieri tecnici regionali Tennis sono entrambi dirigenti statali (quindi dipendenti dal Dipartimento) o dirigenti federali (quindi direttamente collegati al DTN).

L'eventuale nomina di un consulente tecnico regionale di Padel non dipende da noi.

Questa domanda si riferisce anche ai problemi sopra menzionati riguardanti l'insegnamento specifico di PADEL.

Ricorda che a livello strettamente legale e nello stato attuale della legislazione sull'istruzione per la remunerazione, possono esercitare solo i titolari di un diploma o titolo riconosciuto nel territorio.

Fatti salvi i possibili sviluppi in questo settore, oggi solo i detentori di ED hanno questa competenza, che comprende in via estensiva il nostro attuale staff tecnico regionale.

4 / Chi contattare?

Continuiamo il supporto di cui sopra.

Il gruppo PADEL League guidato da Edgar Mus deve anche incontrarsi per definire le azioni da svolgere per la stagione 2015 2016.

Rinnoveremo il campionato regionale di qualificazione per i campionati francesi.

Jerome Becasset

Jérôme Béasset è il Paquito Navarro della squadra Padel Magazine. Offensivo su tutti gli argomenti del mondo del padel, torna su molti argomenti con un occhio sempre attento.