Sai la morja ? Questo non è il nome di un giocatore di un altro pianeta. È il nome di a nuovo colpo che abbiamo scoperto in a scuola di padel dalla parte di Tenerife.

Per la cronaca, Borja Meilan, un giovane giocatore di 12 anni, è andato, come molte persone, dal tennis al padel. Una tecnica di base ben interiorizzata e difficile da modificare. Ma, quando si pratica bandeja, dalla sua pala esce un nuovo colpo. Uno scatto che non compare sui manuali di padel. Un tiro aggressivo che fa subito la differenza. Forse questa mossa merita un articolo e diventerà una soluzione per i tennisti, e anche in futuro, una mossa a tutti gli effetti per i tennisti. padel con una propria pagina e descrizione in tutti i manuali.
Allora, signore e signori, ecco il Morja.

Ma cos'è ?

In poche parole, il Morja sarebbe come eseguire un set-up simile a un tiro al volo in topspin di dritto e poi colpire la palla in modo tagliato. Una ricetta magica che, eseguita con disinvoltura, diventa un vero incubo per i tuoi avversari. Quindi forse questa mossa esiste già, forse ha un altro nome, forse i grandi specialisti diranno che è una variante della bandeja come vibora è anche una variante di bandeja. Comunque, oggi vibora diventa un successo a sé stante, quindi perché non il Morja.

tecnicamente

Posizionato a rete, devi giocare una palla alta del tipo bandeja. Questa palla alta non è così profonda, permettendoti di giocarla con entrambi i piedi per terra finendo in avanti. Sarà quindi una mossa offensiva giocata con l'idea di complicare la difesa.
Il lavoro delle armi sarà diverso da quello di a bandeja ou vibora. Ricorda: con a bandeja “normale” la vostra preparazione sarà fatta con il lato della pala rivolto verso il cielo. Per un vibora, la faccia del pala si fermerà dietro la tua testa, di fronte ai giocatori avversari. Per la Morja, la faccia della pala sarà orientata verso terra fino al punto di “bloccare”. Faremo un anello con la pala partendo davanti a noi per arrivare dietro di noi passando sopra il livello della spalla. Il braccio non dominante punterà alla griglia laterale e il tuo corpo sarà totalmente di profilo.

Una volta bloccato il tiro, l'idea sarà quella di invertire la faccia della pala per dirigerla verso il cielo, con l'idea di dare un effetto taglio alla palla. Se non modifichiamo questo effetto, la palla rimarrà topspin, difficile da controllare, e rimbalzerà troppo sul vetro posteriore (creando un altro tiro che potrebbe anche meritare di essere battezzato…). Una volta innescato il colpo, dovrai lasciare agire la pala per completare il suo percorso con il braccio avvolto intorno al collo.

Conclusione

Questa mossa non è affatto sicura né accademica per i puristi del padel. È un colpo violento, aggressivo, frutto dell'esperienza di giocatori di altri sport come il tennis, che praticano padel con le proprie armi e soprattutto con i gesti con cui sono a loro agio. Di certo nel tempo scopriremo altre mosse sorprendenti come la Morja. Non esitate a contattarci per ampliare la gamma delle tecniche padel. Grazie Borgia. 

Julien Bondia

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra club e giocatori di padel. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.

Julien Bondia

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra club e giocatori di padel. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.