La Black Crown Tiger 2017 fa parte del top di gamma del marchio spagnolo. Per i giocatori esperti, questa racchetta può essere utilizzata anche per giocatori intermedi e giocatori di paddle. Ti diremo perché.

Una racchetta flessibile e versatile

Black Crown ha offerto racchette da neve in tutti i modi che sono spesso versatili nell'ultimo anno. I suoi nuovi modelli hanno confermato questa tendenza. E la tigre non fa eccezione alla regola. Racchetta piuttosto accessibile sulla parte difensiva, il pala non mancherà di abboccata in attacco anche se rispetto alla Fox, sembra meno nervoso. Sembra anche un po 'meno nervosa della Puma. La Tiger avrebbe dovuto sicuramente trovare un altro nome, perché dove mostra grandi qualità nella parte di guida. In mano è morbido. Più morbido di una volpe o di un puma. Questa racchetta potrebbe quindi essere adatta a tutti purché la sua manovrabilità sia facile e accessibile.

Come FOX ma più flessibile

In effetti la Tigre assomiglia al programma Puma e nella forma nella Tigre. È una racchetta rotonda un po 'più leggera della Puma (360 gr). Nella parte di costruzione, che abbiamo notato abbastanza rapidamente: è la flessibilità della gomma durante l'impatto che ha la conseguenza di ammorbidire il telaio e quindi la giocabilità. D'altra parte, il punto debole sembra diminuire leggermente, anche se siamo davvero nei dettagli.

Composta da fibra di carbonio 80% e fibra di vetro, Tiger è generalmente una racchetta di gamma con materiali nobili.

IL NOSTRO PARERE

La tigre si rivolge a tutti i tipi di giocatori di signore e signori. D'altra parte, per i giocatori che cercano nervosismo nella racchetta con una gomma relativamente dura, allora sarà meglio rivolgersi alla Fox o persino alla Puma.

Franck Binisti

Franck Binisti scopre il padel al Pyramid Club di 2009 nella regione di Parigi. Da allora il padel fa parte della sua vita. Lo vedi spesso in tournée in Francia andando a coprire i grandi eventi di paddle francesi.