Torneo WPT PRO-Amateurs a Miami? Mostra WPT a Roma? 31ème campionati di Spagna?

No, niente di tutto ciò, il principale evento nel mondo di Padel questo fine settimana è stata l'organizzazione del primo torneo approvato dalla FFT a Lione! O quasi ...

Tuttavia, riunire in appena 15 giorni in un lungo weekend, 16 coppie con licenza FFT in una giornata del campionato a squadre di tennis, questo è un vero traguardo. Ma soprattutto questo testimonia la grandissima vitalità del Padel Francese in generale con l'apertura di centri ovunque e Padel Lyonnais in particolare. E anche un po 'della forza di persuasione nel vedere l'insistenza e le molestie dei leader del Padel Club de Lyon, il tuo ostinato servitore in testa ...

Tuttavia, sono infatti 32 i giocatori, giovani e meno giovani, concorrenti o semplici appassionati che si sono affrontati per due giorni sulle piste di Padel Centro di Lione. Pala alla mano per mandare qualche pralina (senza moderazione!) Prima qualche birra (con moderazione) e noccioline alla club house poi….

Pierre-Etienne MORILLON e Johan BERGERON sono ancora ai vertici

Sul versante sportivo, nella regione, il padel è uno sport che si gioca a 2 contro 2 e dove Pierre-Etienne MORILLON e Johan BERGERON vincono sempre alla fine. Ancora una volta il proverbio è stato verificato ma non senza difficoltà e soprattutto dopo belle feste e alcune sorprese sia nei polli che nel tavolo finale.

Nel Pool A, se il numero 1 seed e i futuri vincitori vagavano, non era lo stesso per il boss del centro Laurent BERIARD associato ad Arnaud "El mytho" CHAFFANJON finalmente 3ème a favore di Fabien NADAU e Guillaume THIEBAUT che raggiunge il dipinto finale. Un gesto così commerciale da parte di Laurent BERIARD anche se non è mai avaro, è salutare!

Nel Pool B, il seme numero due di 2 Thibaut PERREON e Gregory JULLIEN hanno prima deluso i loro fan finendo 3emes e poi gli organizzatori non giocando le partite di campionato domenica. Eppure la piscina era chiusa .... "Viva" MIHAJLOVIC e suo figlio Martin, che avanzano ad ogni uscita, approfittano della manna per raggiungere i quarti di finale alle spalle di "Harlem" Globetrotters "Del padel: Jean Luc CONTRERAS e Javier DUGONI.

Nella Pool C, forse la più compatta in termini di livello di gioco, sono stati Simon DESLIENS e Pierre C. a battere Fabien LAGUNA e Frederick BAGNARD nel tie-break finale e Loïc GIACOMAZZO Martin LIAM a misurare fino in fondo Ancora da andare a giustificare un ottimo ranking tennistico su una pista di Padel.

Nel Pool D, i primi due posti sono stati promessi a più campioni Poitevins Alexandre LERUSTE e Jérôme BOEUF e alla coppia locale Serge REISINGER Jérôme "poquito" BECASSET. Ma forse non in quell'ordine poiché durante una partita molto ravvicinata giocata su alcuni punti alla fine delle partite (formato senza pubblicità) è il secondo nome che vince e conserva un quarto di finale in più ... a prezzi accessibili.

Tennis Vs padel

L'esibizione dei quarti di finale tra Poitevins in stile tennis e la coppia più sudamericana del padel 100% del club locale si rivolge a quest'ultimo vantaggio, che a sua volta cadrà più forte di loro nelle semifinali. In cima alla tabella, la velocità di crociera per Pierre-Etienne MORILLON Johan BERGERON fino alla vittoria. L'unica cosa che avrebbe potuto privarli del titolo sarebbe stata quella di essere eliminata per un'accensione tardiva, ma Pierre-Etienne, arbitro del torneo, era magnanimo con se stesso!

Notare ancora il punto finale della partita per il terzo posto in cui dopo due serie ferocemente tra quadrate esauste, Javier DUGONI sceglierà inavvertitamente la parte sbagliata per dare la vittoria ai suoi avversari. Infatti, una volta nella casa del club, tra due birre, durante il sorteggio, l'arachide non era nella mano destra di Serge REISINGER ma nella sinistra: gioco e partita!

Nella tabella complementare, questa volta il boss non lascerà a nessuno l'opportunità di approfittare della sua generosità commerciale. Nella finale, tuttavia, meritevoli Thomas MAURAND e Sebastian LAJARA faranno anche una breve strada tra i binari e lo spogliatoio della bicicletta ....

Infine, “noccioline nel paese delle praline” è un bel riassunto di questo weekend fatto di incontri, amicizie e convivialità. Tutta l'essenza di questo favoloso sport che è Padel ! Lo facciamo di nuovo dal 13 al 14 giugno per i campionati della Lyonnais League!

Jerome Becasset - Padel Rivista

Jerome Becasset

Jérôme Béasset è il Paquito Navarro della squadra Padel Rivista. Offensivo su tutti i temi del mondo del padel, torna su molti argomenti con un occhio sempre accorto.