Il servizio è una mossa troppo spesso trascurata in allenamento dai giocatori. Piuttosto pensiamo a smash, Il bandeja o rubato, ma il servizio può facilmente consentire di prendere rapidamente il vantaggio.

Se dovessimo confrontare il servizio con padel con altri sport di racchetta, sarebbe certamente più vicino al tennis da tavolo o al badminton piuttosto che al tennis o allo squash. Come mai ?

Au tennis, un servizio può essere colpito molto duramente, spesso l'obiettivo è vincere il punto. In squash, è spesso un colpo anche violentemente. In tennis da tavolo e badminton, al contrario, cercheremo effetti, profondità e angoli diversi per ostacolare l'avversario. Un servizio “medio” metterà immediatamente gli avversari in posizione offensiva.

La regola

Per dirla semplicemente, un gioco di servizio a padel inizierà sempre sul lato destro della pista. Il battitore dovrà far rimbalzare la palla dietro la linea e poi impattarla sotto il livello della cintura con almeno un piede a contatto con il suolo. Questo servizio dovrà rimbalzare nella piazza avversaria, in diagonale, in direzione delle finestre. Se vuoi maggiori dettagli sulle regole del servizio su padel, non esitare ad andare QUI.

Che cos'è un buon servizio?

Au padel abbiamo diritto a una seconda di servizio se la prima è sbagliata. L'obiettivo sarà, per noi giocatori, cercare sempre di giocare con la prima di servizio. Mentalmente gli avversari sono più rilassati con una seconda risposta di servizio che durante una prima, anche se entrambi giocati alla stessa velocità.

Allora è importante variare. Un servizio molto buono a inizio partita può diventare pessimo a fine partita perché i tuoi avversari lo avranno capito.

Variare sì, ma come? Con effetti, velocità, profondità, direzioni e traiettorie. Esempio: un servizio piatto, lento, con un rimbalzo vicino alla linea di fondo, vicino alla finestra laterale, in curva, mi darà abbastanza tempo per raggiungere la mia posizione a rete e quindi coprire un ritorno lungo. Se lavori e mescoli queste 5 varianti, creerai una vasta gamma di possibilità.

L'importante, come abbiamo sottolineato, non sarà cercare di conquistare il punto in un colpo solo, ma ostacolare gli avversari nel loro ritorno in servizio, o meglio ancora, permetterci di raggiungere la nostra posizione di attacco. netto.

Servizio Alix Collombon Alicante Open 2021

 

tecnicamente

Cominciamo col dire che sta a te creare il tuo stile. Forse vieni da un altro sport e questa esperienza ti permette di avere un servizio efficiente. Oggi vogliamo solo darti alcune chiavi importanti da sapere in modo da non metterti sulla difensiva subito dopo lo scontro.

Buttalo

Avere sempre lo stesso tiro di palla ti permetterà di declinare i tuoi servizi in diversi modi. Chiaramente, se lanci la palla una volta su e una volta giù, il rimbalzo sarà diverso. Il nostro consiglio è di far cadere la palla dall'altezza delle spalle. Quindi, assicurati che il tuo servizio sia sempre in ordine, perché dopo il rimbalzo, l'altezza della palla non supererà la cintura.

la preparazione

A seconda della tua preparazione, il tuo servizio sarà più orientato alla "sicurezza" o "aggressivo". Pala posizionata sotto il livello della cintura per il controllo, sopra il livello della cintura per la velocità. È importante preparare il pala prima di iniziare il movimento di servizio in modo che questo movimento rimanga fluido.

Servizio Léa Godallier WPT 2021 Barcelona Master

Prendere tempo

È stupido da dire, ma prima di ogni servizio prenditi del tempo per dire al tuo partner l'area cercata. Prenditi il ​​tempo per concentrarti, per respirare, per posizionare il palato, per cercare il miglior rimbalzo perché per questo tiro non hai vincoli imposti dai tuoi avversari. Tocca a voi.

Rimbalzo

Siamo tutti consapevoli che appena lasciamo la palla, questa va giù, rimbalza, sale e poi scende di nuovo. Se colpiamo la palla quando sale, avremo più velocità e aggressività nel servizio (è quello che fanno per la maggior parte i professionisti). E più in alto colpiamo la palla, più angolo avremo. Ma attenzione, questo passaggio è riservato ai giocatori molto iniziati perché non è facile.

Ora, se aspettiamo che la palla scenda, passeremo dall'aggressività al controllo. Infatti, se impatteremo durante il downswing, dovremo posizionare la pala sotto la palla e il nostro servizio sarà piuttosto lento ma ben piazzato. Possiamo quindi lavorare sulla profondità, sulla vicinanza del finestrino laterale o sulla ricerca del tempo per raggiungere la rete.

La fine del gesto

Questa è la conclusione della nostra storia. Una storia che non finisce lascia il lettore con un sapore di amarezza.
Anche se non vuoi raggiungere la rete dopo il servizio, cerca di guidare la palla nella direzione di gioco di almeno un passo, cioè superando la linea di servizio. Questa fine del movimento porterà sempre più precisione, più effetto, semplicemente, più mordente ed eleganza al tuo tiro.

Servizio Bastien-Blanque

Non saltare troppo velocemente tentando servizi troppo aggressivi che potrebbero farti iniziare i punti con una seconda palla. Prendilo a poco a poco comprendendo tutti i passaggi sopra elencati. Non appena hai creato i tuoi servizi, prova l'aggressività su punti ben precisi, dove la colpa è, alla fine, non così grave (30-0, 40-0, 40-15).

Julien Bondia

Julien Bondia è un insegnante di padel a Tenerife. È il fondatore di AvantagePadel.net, un software molto popolare tra club e giocatori di padel. Editorialista e consulente, ti aiuta a giocare meglio attraverso i suoi numerosi tutorial padel.